I giornalisti liberali si scagliano contro Ilhan Omar dopo aver detto ai giornalisti di “fare meglio”

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Rappresentante. Ilhan Omar, D-Minn., ha subito il contraccolpo dei suoi giornalisti liberali dopo aver criticato i giornalisti i cui resoconti sul violazione dei dati di donatori al canadese Freedom Convoy sta portando alla vessazione dei privati ​​cittadini.

Mercoledì, il personaggio radiofonico canadese Dean Bundell ha condiviso un articolo che includeva un foglio di calcolo di Google, che elencava tutti i nomi, gli indirizzi e-mail e le donazioni fatte al Canadian Freedom Convoy.

“Quindi, ecco l’elenco dei donatori GiveSendGo ..” ha scritto Bundell. Le informazioni trapelate sono state etichettate come un hack dalla piattaforma di crowdfunding cristiana GiveSendGo.

JONATHAN TURLEY SU ‘AMERICA’S NEWSROOM’: TRUDEAU CHE GETTA CARBURANTE SUL FUOCO CON LE MOSSE ‘DRACONIAN’

L’uomo sventola una bandiera canadese nel 20° giorno del Freedom Convoy a Ottawa
(Fox News Digital/Lisa Bennatan)

Diversi altri giornalisti hanno riferito o contattato le persone trovate nell’elenco con un esempio notevole proveniente dal sito web canadese Ottawa Citizen. L’editor Alison Mah ha condiviso un articolo scritto dal giornalista Blair Crawford incentrato sul proprietario di un bar costretto a chiudere la sua attività dopo aver ricevuto minacce per aver donato $ 250 al Freedom Convoy.

Omar ha risposto all’articolo e ha affermato che era “irragionevole” per i giornalisti condividere i dati hackerati che portano a molestie nei confronti delle persone.

“Non riesco a capire perché un giornalista abbia sentito il bisogno di riferire su un proprietario di un negozio che fa un tale[n] donazione insignificante piuttosto che essere molestati”, ha scritto Omar. “È inconcepibile e i giornalisti devono fare di meglio”.

Sebbene Omar abbia ricevuto rari elogi dai suoi oppositori politici, è stata criticata dai membri progressisti dei media.

COME GUARDARE IL CANALE FOX NEWS IN CANADA

STATI UNITI - 17 GIUGNO: Rep.  Giovedì 17 giugno 2021, Ilhan Omar, D-Minn., partecipa a una cerimonia di iscrizione del disegno di legge per il Juneteenth National Independence Day Act in Campidoglio.

STATI UNITI – 17 GIUGNO: Rep. Giovedì 17 giugno 2021, Ilhan Omar, D-Minn., partecipa a una cerimonia di iscrizione del disegno di legge per il Juneteenth National Independence Day Act in Campidoglio.
(Foto di Tom Williams/CQ-Roll Call, Inc tramite Getty Images)

“Questo tweet è totalmente sbagliato. Il cittadino di Ottawa NON ha scritto una storia su un proprietario di un negozio che fa una donazione ai camionisti. Il pezzo parla di un’attività che chiude a causa di minacce di violenza dopo che la loro donazione è stata resa pubblica da altri. È un storia completamente legittima”, ha twittato il giornalista di Buzzfeed Paul McLeod.

“Se un giornalista dovrebbe o non dovrebbe riferire su un proprietario di un negozio che ha donato alla protesta del convoglio… non è quello che ha fatto il cittadino di Ottawa. Ha riferito di un proprietario di un negozio che ha detto che ha dovuto chiudere temporaneamente a causa delle molestie provocate dalla sua donazione rivelata in un hack”, ha scritto il giornalista della CNN Daniel Dale.

David Frum di The Atlantic ha ritwittato il thread di un utente di Twitter in cui condannava Omar scrivendo: “Il giornalista che Ilhan Omar ha falsamente accusato di doxing un donatore di convogli e di incitamento a molestie contro di loro è stato ora costretto a bloccare il suo account a causa delle molestie che sta ricevendo per questa falsa affermazione. Vale anche la pena notare: il rappresentante Omar sta rigurgitando la disinformazione di destra”.

ILHAN OMAR VENDE GIORNALISTI PER PROMUOVERE LE MOLESTIE AI DONATORI DEL CONVOGLIO PER LA LIBERTÀ CANADESE: ‘INCONSCIONABILE’

FILE - In questo 20 aprile 2021, file foto Rep.  Ilhan Omar, D-Minn., parla al Brooklyn Center, Minnesota, durante una conferenza stampa sul luogo della sparatoria mortale di Daunte Wright da parte di un agente di polizia durante una fermata del traffico.

FILE – In questo 20 aprile 2021, file foto Rep. Ilhan Omar, D-Minn., parla al Brooklyn Center, Minnesota, durante una conferenza stampa sul luogo della sparatoria mortale di Daunte Wright da parte di un agente di polizia durante una fermata del traffico.
(Foto AP/Morry Gash)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Omar ha difeso il suo commento dicendo che “tutti hanno il diritto di criticare” un articolo.

“Ps. Ho letto completamente l’articolo più volte e ancora non credo che ci fosse un merito nella storia come riportato oltre a ulteriori molestie. Avete tutti diritto alle vostre opinioni, ma la mia opinione rimane la stessa. Questo tipo di storie rovina la vita delle persone e non sono necessari”, ha scritto Omar.

Leave a Comment