I giocatori degli Eagles reagiscono alla firma di James Bradberry

Mentre il programma offseason degli Eagles continua, la squadra ha apparentemente ricoperto la maggior parte dei lavori iniziali nella secondaria. L’ingaggio di James Bradberry dà alla squadra il loro CB2, e con solo una nuova aggiunta UDFA alla sicurezza – e Rodney McLeod ora con i Colts – sembra che Marcus Epps sarà il ragazzo.

Diversi giocatori hanno parlato con i giornalisti mercoledì dopo la loro sessione in palestra, e Avonte Maddox e TJ Edwards hanno entrambi offerto il loro sostegno dietro Epps come titolare.

AVONT MADDOX: “E’ un grande giocatore. È intelligente. Mi siedo accanto a lui ogni giorno nella nostra stanza di DB. Abbiamo i nostri piccoli quiz di combutta, e io e lui stiamo combattendo l’un l’altro, e lui mi batte sempre di, tipo, tre punti, ma la prossima settimana l’ho preso, non preoccuparti.

È decisamente pronto per essere un antipasto. Esce, ci mette al lavoro, ci mette del tempo, studia nella stanza del cinema […] Non ha paura di avvicinarsi e affrontare qualcuno. È sicuramente in grado di correre 40 yarde a destra e 40 yarde a sinistra per fermare quella palla in dissolvenza o aiutare in quell’angolo con la palla in dissolvenza.

Epps ha anche incontrato i media e ha riconosciuto che la mancanza di aggiunte nella posizione della squadra in questa bassa stagione è un buon segno che avrà un ruolo più importante. Gli allenatori hanno espresso fiducia nella sicurezza, ma Epps sa che deve ancora mettersi alla prova e lavorare sodo in questa bassa stagione – c’è molto tempo da qui alla prima settimana. Sente di aver creato buone basi con la sua prestazione la scorsa stagione e può costruire su quello.

TJ EDWARDS: “Epps è un ragazzo che… un grande ragazzo negli spogliatoi. È sempre in giro a scherzare. In realtà ha una personalità davvero buona, davvero divertente una volta che lo conosci. Ma è un ragazzo che è sempre stato costante e coerente in quello che fa. Prende molto sul serio la sua preparazione. Non c’è giorno in cui non si comporti come se fosse quel ragazzo. Anche l’anno scorso, quando stava per entrare, un po’ no, ma sapevi che se avesse dovuto essere il titolare sarebbe stato pronto. Quindi, sono davvero entusiasta che anche lui abbia questa opportunità”.

Nonostante la sua eccitazione per un ruolo da protagonista, Epps ha detto che non sta cercando di provare a riempire i panni di nessuno, o di essere il prossimo Rodney McLeod.

MARCO EPP: Rodney è nella sua stessa corsia. È stato un grande giocatore, un grande leader, un grande compagno di squadra per questa organizzazione per un po’, quindi non sto prendendo l’approccio di dover riempire i panni di nessuno o essere qualcun altro, sto solo cercando di essere me stesso giorno e giorno fuori.”

Maddox ha anche parlato di James Bradberry che si è unito alla stanza del cornerback degli Eagles e di come stanno aggiungendo un grande giocatore che è intelligente e conosce molto bene il gioco.

MADDOX: “Molto bello. Come ho detto, elogi per il giocatore e il ragazzo, quindi sono entusiasta di lavorare con lui”.

Epps era altrettanto entusiasta di lavorare con Bradberry.

EPP: “Oh, è enorme. Ogni volta che possiamo aggiungere un giocatore del genere, aumenterà qualsiasi squadra. È davvero un buon giocatore e ha dimostrato per un po’ di essere un ottimo giocatore in questo campionato. Quindi, sono davvero entusiasta di incontrarlo e sono davvero entusiasta di lavorare con lui”.

Maddox ha sottolineato che la squadra ha avuto una classe di draft abbastanza buona e ha portato free agent di talento in questa offseason, e con la crescita che ha visto da alcuni dei giovani ragazzi già nella stanza CB, è fiducioso nelle secondarie e nella difesa nel suo insieme.

MADDOX: “Saremo dominanti. Questo è l’obiettivo di ogni anno, in ogni stagione dal mio punto di vista”.

Leave a Comment