I fratelli sono stati esonerati dopo 25 anni di prigione per ingiusta condanna per omicidio nella contea di Oakland

Pontiac, Mich. – Due fratelli ingiustamente condannati in an Contea di Oakland caso di omicidio sono stati esonerati dopo aver trascorso gli ultimi 25 anni in prigione.

AGGIORNARE: Ascolta i fratelli che hanno trascorso 25 anni in prigione per ingiusta condanna per omicidio nella contea di Oakland

caso di omicidio

Il caso risale all’11 luglio 1995, quando al suo interno fu ritrovato il corpo di una donna Pontiac casa. Era nuda nel seminterrato con una federa sopra la testa e fili che le legavano collo, polsi e caviglie, secondo le autorità.

I test del DNA hanno collegato un uomo di nome Brandon Gohagen alla scena del crimine e alla fine ha confessato di aver aggredito sessualmente la donna, ha detto la polizia. Ha affermato che Melvin DeJesus lo ha costretto ad aggredire sessualmente la donna prima che Melvin e George DeJesus la legassero e la picchiassero a morte, hanno detto i funzionari.

anno Domini

Gohagen alla fine ha ricevuto un accordo e si è dichiarato colpevole di omicidio di secondo grado e condotta sessuale criminale di primo grado in cambio della sua testimonianza contro i fratelli.

I fratelli DeJesus hanno detto che erano a una festa la notte in questione. Secondo i funzionari, le incongruenze sul fatto che la festa fosse stata venerdì o sabato sera hanno portato a un esame accurato della loro storia.

George e Melvin DeJesus sono stati condannati per omicidio e reato di arma da fuoco da una giuria nel 1997. Il 30 dicembre 1997 sono stati condannati all’ergastolo senza condizionale nel Dipartimento di correzione del Michigan.

Esonero

Le condanne dei fratelli DeJesus sono state lasciate libere martedì mattina (22 marzo) durante un’udienza Zoom.

I funzionari della Conviction Integrity Unit del procuratore generale del Michigan hanno condotto il test del DNA e hanno esaminato le affermazioni di innocenza di entrambi i fratelli.

I membri della Conviction Integrity Unit hanno parlato con i testimoni e hanno esaminato decenni di documenti, hanno affermato. Le dichiarazioni dei testimoni fatte entro poche settimane dal crimine hanno corroborato l’alibi dei fratelli, secondo i funzionari.

anno Domini

Dopo questa indagine, i funzionari si sono trasferiti per far annullare le condanne e hanno chiesto che le accuse fossero archiviate.

George e Melvin DeJesus sono la terza e la quarta condanna ingiusta annullate dalla Conviction Integrity Unit, unendosi a Gilbert Poole, Jr. e Corey McCall.

La Conviction Integrity Unit ha lavorato con l’ufficio del procuratore della contea di Oakland, l’ufficio dello sceriffo della contea di Oakland, il progetto Innocence della Cooley Law School e la clinica dell’innocenza dell’Università del Michigan.

“Apprezzo il lavoro instancabile svolto dall’unità per garantire questi esoneri per i fratelli DeJesus”, procuratore generale del Michigan Dana Nessel disse. “Questa giornata è un altro motivo di grande orgoglio per la nostra Conviction Integrity Unit, che è stata istituita nel 2019 per garantire che i condannati per crimini di stato siano effettivamente colpevoli”.

Pubblicazione

George DeJesus è in procinto di essere rilasciato dal Michigan Reformatory a Ionia e Melvin DeJesus è stato rilasciato dal Lakeland Correctional a Coldwater.

anno Domini

“Siamo felici che George DeJesus possa dire di essere stato completamente esonerato dopo quasi 25 anni di lotta per dimostrare la sua innocenza”, ha affermato Tracey Brame, direttrice del Cooley Innocence Project. “George ha fermamente affermato di non avere nulla a che fare con questo terribile crimine. Siamo grati al procuratore generale Dana Nessel e al team della Conviction Integrity Unit per la loro disponibilità ad ascoltare i fratelli e riesaminare il caso. Oggi George e suo fratello Melvin hanno finalmente ricevuto giustizia”.

“Siamo entusiasti di apprendere che il nostro cliente, Melvin DeJesus, e suo fratello, George, saranno completamente scagionati, circa 27 anni dopo che il vero assassino ha incastrato i fratelli per questo crimine atroce”, ha affermato Dave Moran, co-direttore dell’Università della clinica dell’innocenza del Michigan. “Ringraziamo la Conviction Integrity Unit del procuratore generale per l’accurata riindagine su questo caso, che li ha portati a raggiungere la stessa conclusione che abbiamo fatto noi: i fratelli sono completamente innocenti e ringraziamo l’ufficio del procuratore della contea di Oakland per aver accettato questo risultato. Ora ci concentreremo sull’aiutare Melvin DeJesus ad adattarsi alla sua libertà e ad andare avanti con la sua vita”.

anno Domini

I prigionieri esonerati hanno diritto a un massimo di un anno di alloggio di rientro e due anni di altri servizi di supporto come assistenza all’inserimento lavorativo, formazione professionale, assistenza al trasporto, indumenti o strumenti da lavoro, assistenza per documenti vitali e altro ancora.

crimini di Gohagen

Nel 2017, Gohagen è stata condannata per aggressione sessuale nel 1994 e omicidio di un’altra donna nella contea di Oakland, hanno detto le autorità. Ha agito da solo in quel caso, secondo i funzionari.

La Conviction Integrity Unit ha scoperto altre 12 donne che sono state abusate emotivamente, fisicamente e sessualmente da Gohagen, hanno detto i funzionari.

I membri dell’unità hanno affermato di aver anche trovato prove che hanno messo sotto accusa la credibilità di Gohagen e hanno parlato con un testimone che ha affermato che Gohagen ha confessato di aver implicato i fratelli in cambio di un accordo.

Ascolta i fratelli nel video qui sotto:

George e Melvin DeJesus sono stati ingiustamente condannati per un omicidio nella contea di Oakland e hanno parlato il 22 marzo 2022, dopo essere stati rilasciati da un quarto di secolo di prigione.

Ecco di più da Nessel:

Il procuratore generale del Michigan Dana Nessel ha discusso l’esonero di due fratelli che hanno scontato ingiustamente 25 anni di prigione per condanne per omicidio della contea di Oakland.

Copyright 2022 di WDIV ClickOnDetroit – Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment