I democratici ansiosi vogliono che Biden acceleri il controllo per la scelta della Corte Suprema

Urgono i Democratici alla Commissione Giustizia del Senato Presidente BidenSecondo quanto riferito, Joe Biden, Cory Booker e Rosario Dawson hanno diviso la stima degli Stati Uniti sulle forze russe al confine con l’Ucraina a 130.000 Harris diretti a Monaco in un momento cruciale ALTRO per accelerare il suo processo per scegliere un candidato alla Corte Suprema in modo che nulla sia lasciato al caso in un Senato 50-50 in cui un’emergenza medica sta già mettendo a dura prova la ristretta maggioranza dei Democratici.

Presidente della Commissione Giustizia del Senato Dick DurbinI legislatori di Dick Durbin lanciano la legge sulla violenza contro le donne senza disposizioni “controverse” Biden per incontrare i democratici della magistratura del Senato sul posto vacante alla Corte Suprema I repubblicani applicheranno la “regola Barrett” al candidato di Biden? DI PIÙ (D-Ill.), che ha incontrato Biden giovedì alla Casa Bianca, dice di voler iniziare il processo di conferma il prima possibile.

Durbin ha detto che vuole che Biden “lo faccia presto”.

“Penso che comprendiamo l’importanza della responsabilità che abbiamo e siamo ansiosi di portare avanti questo Senato. Abbiamo iniziato a prendere velocità di recente e vogliamo continuare così”, ha detto.

Sen. Richard Blumenthal (D-Conn.), un altro membro del comitato giudiziario, ha affermato di volere che Biden “si muova il più rapidamente possibile”.

“Sono impressionato da tutti i potenziali candidati che sono stati nominati finora. Penso che tutti abbiano storie di vita personali davvero avvincenti e qualifiche immensamente impressionanti”, ha detto.

I Democratici del Senato non stanno cercando di spingere Biden verso un candidato o un altro in particolare, ma lo stanno spingendo a non ritardare ancora a lungo nel fare un nome.

“Penso che il tempo sia davvero urgente”, ha aggiunto Blumenthal. “Dobbiamo andare avanti rapidamente ma in modo equo”.

I Democratici del Senato sono stati lanciati una palla curva all’inizio di questo mese quando il senatore. Ben Ray Luján (DN.M.), una 49enne matricola legislatore, ha avuto un ictus. Un assistente senior in seguito annunciò che probabilmente avrebbe perso da quattro a sei settimane di lavoro, riducendo di fatto il caucus democratico a 49 membri.

L’emergenza medica ha ricordato ai Democratici al Senato quanto sia precaria la loro maggioranza e che il controllo dell’aula e del programma del Senato non può essere dato per scontato.

Ma i Democratici al Senato speravano di muoversi rapidamente anche prima che Luján annunciasse la sua prolungata assenza.

Leader della maggioranza al Senato Carlo SchumerChuck Schumer Il Senato democratico discute i meriti della passione vs. pragmatismo L’ex prigioniero ha prestato giuramento per la prima volta per il seggio nella legislatura dello stato di New York On The Money — L’inflazione raggiunge il tasso più alto dal febbraio 1982 ALTRO (DNY) stava cercando di spostare il candidato di Biden su una sequenza temporale accelerata, una mossa simile a quella usata dai repubblicani del Senato per confermare la giustizia conservatrice Amy Coney BarrettAmy Coney BarrettWhite House usa la stessa retorica del GOP per confutare le critiche della Corte Suprema Giocare la carta della corsa è un’ingiustizia, specialmente con la Corte Suprema I repubblicani applicheranno la “regola Barrett” al candidato di Biden? DI PIÙ in Cassazione nell’ottobre 2020.

Barrett è stato confermato 30 giorni dopo…Presidente TrumpDonald TrumpGli elettori neri stanno fuggendo da Biden a frotte. Ecco perché la previsione del Super Bowl di Biden: il quarterback “ama i Bengals”, ma Rams è “difficile da battere” candidato al Senato del GOP per pubblicare la pubblicità “Let’s go Brandon” durante il Super Bowl ALTRO l’ha nominata per sostituire il defunto giudice Ruth Bader GinsburgRuth Bader GinsburgLa Casa Bianca usa la stessa retorica del GOP per confutare le critiche della Corte Suprema Il dissenso di un nuovo giudice della Corte Suprema sull’aborto potrebbe cambiare il gioco Giocare la carta della corsa è un’ingiustizia, specialmente con la Corte Suprema ALTRO.

Subito dopo Giustizia Stefano BreyerStephen BreyerLuján progettando di tornare al Senato in tempo per votare per il candidato alla Corte Suprema alla Casa Bianca usa la stessa retorica del GOP per confutare le critiche della Corte Suprema Il primo giudice federale nero in Alabama chiede a Biden di non nominare Jackson ALTRO ha annunciato il suo ritiro, ha detto Schumer a gennaio. 26 che il suo successore “sarà considerato e confermato dall’intero Senato degli Stati Uniti con tutta la velocità deliberata”.

Biden ha quindi messo il freno a quello che sembrava sarebbe stato un processo fulmineo annunciando il giorno successivo, gennaio 2019. 27, che avrebbe scelto un candidato entro la fine di febbraio.

I legislatori democratici l’hanno preso al passo, ma la loro ansia è aumentata quando hanno scoperto pochi giorni dopo che Luján aveva subito un ictus e aveva subito un intervento chirurgico decompressivo. Il senatore si è ricoverato in ospedale la mattina di gennaio. 27 dopo aver sofferto di vertigini e stanchezza, il giorno dopo la notizia che Breyer si sarebbe ritirato.

La maggior parte dei senatori democratici non ha saputo dell’emergenza di Luján fino a pochi giorni dopo, anche se Schumer ha detto ai giornalisti di averlo saputo in anticipo e di non aver appreso della situazione attraverso i media.

Con una concreta opportunità di confermare per la prima volta dal 2010 alla Corte di Cassazione una giustizia liberale, (senza contare le presidente ObamaBarack Hussein ObamaIl fascino di Omicron “forte e sbagliato” sta creando nuovo caos nel nostro sistema di giustizia penale Democratici infuriati mentre i documenti di Trump fanno rivivere il trauma delle e-mail di Clinton ALTROIl tentativo fallito di mettere poi il giudice Merrick GarlandIl volo Merrick GarlandAmerican Airlines effettua un atterraggio di emergenza a causa di passeggeri “indisciplinati” I sindacati esortano Biden a proteggere gli agenti aeroportuali dai passeggeri indisciplinati I membri del Congresso Black Caucus premono sul DOJ sui diritti di voto: “Nessuna causa è troppo banale” ALTRO all’Alta Corte nel 2016) I Democratici al Senato non vogliono perdere tempo a bloccare il sostituto di Breyer.

Steve Jarding, uno stratega democratico ed ex consigliere del Comitato per la campagna senatoriale democratica, ha affermato che i democratici sono ancora perseguitati dalla memoria del leader repubblicano del Senato Mitch McConnellAddison (Mitch) Mitchell McConnell I repubblicani prendono a buon mercato i candidati della Fed I repubblicani non hanno il diritto di rimanere in silenzio La Casa Bianca usa la stessa retorica del GOP per confutare le critiche della Corte Suprema ALTRO (R-Ky.) tenendo aperta la sede del defunto giudice Antonin Scalia per quasi un anno rifiutandosi di dare a Garland un’audizione o un voto.

“Penso che il problema più grande sarebbe la paura che i repubblicani possano trovare modi per rallentare questo. I democratici hanno vissuto una situazione in cui avevano quello che sembrava un sacco di tempo sull’orologio, e molto presto l’orologio è scaduto e Obama non ha avuto la sua scelta. So che le circostanze erano diverse, ma la storia è ancora piuttosto fresca”, ha detto. “Come il sen. Luján, e se fosse successo qualcosa?

I Democratici del Senato vedono anche la necessità politica di mostrare slancio in avanti su una questione di alto profilo dopo aver trascorso mesi a lavorare sull’agenda Build Back Better di Biden e sulla legislazione sui diritti di voto – due questioni care alla base liberale del partito – e sono tornati a mani vuote.

“Penso che sia importante andare avanti, penso che ci sia slancio qui”, ha affermato Marge Baker, capo stratega per le conferme giudiziarie presso People for the American Way, un gruppo di difesa dei liberali.

“La mia ipotesi è che il presidente e il suo staff ci stiano guardando da molto tempo perché aveva un’idea di cosa voleva fare quando c’era un posto vacante. C’è una panchina profonda [of candidates] che lo faranno, quindi perché aspettare?” lei ha aggiunto.

Sebbene i repubblicani non possano bloccare il candidato di Biden, possono trascinare il processo di conferma utilizzando varie tattiche procedurali. E se i Democratici perdessero un voto nel loro caucus a causa di un’assenza prolungata, non vi è alcuna garanzia che sarebbero in grado di scaricare la candidata sulla parola o alla fine confermarla.

Il regolamento della commissione giudiziaria del Senato prevede che nove membri del collegio, inclusi due membri della minoranza, debbano essere presenti per poter trattare affari e nessun disegno di legge o candidato dovrà essere segnalato dalla commissione a meno che non sia presente la maggioranza della commissione.

Ciò solleva la possibilità che i repubblicani possano cercare di trascinare le cose con tattiche procedurali, come il boicottaggio delle riunioni dei comitati per negare il quorum ai democratici.

Sen. Josh HawleyJoshua (Josh) David HawleyHawley sostiene il candidato a succedere al collega Missouri Sen. Il divieto di Blunt Stock deve affrontare ostacoli difficili nonostante il crescente sostegno Lo scandalo della conferma del Senato è una responsabilità per le relazioni estere degli Stati Uniti ALTRO (R-Mo.), un membro conservatore del Comitato giudiziario, il mese scorso ha avvertito che lui e altri repubblicani non sono inclini a lasciare che il candidato sfrecci attraverso il processo di verifica.

“Questo processo deve essere completo e serio”, ha detto ai giornalisti il ​​mese scorso. “Questo è un Senato 50-50, quindi non saranno in grado di far passare nessuno”.

Il potenziale di ostruzione repubblicana ha alimentato la speculazione secondo cui Biden potrebbe sfruttare J. Michelle Childs, un giudice federale per il distretto della Carolina del Sud, che ha il sostegno del senatore. Lindsey GrahamLindsey Olin GrahamI funzionari statunitensi avvertono che gli sforzi diplomatici si stanno “riducendo” in mezzo alle tensioni Russia-Ucraina Spettacoli domenicali: nessuna svolta nelle tensioni Russia-Ucraina Graham afferma che Trump “ferma le sue possibilità” di rielezione concentrandosi sul 2020 ALTRO (SC), un influente repubblicano di alto livello nel Comitato giudiziario.

Il supporto di Graham aumenterebbe notevolmente la probabilità che il candidato di Biden arrivi alla parola senza molto ritardo e ottenga il sostegno bipartisan per un voto di conferma finale.

I gruppi sindacali, tuttavia, stanno respingendo la potenziale nomina di Childs, citando quello che considerano il suo lavoro passato per uno studio legale che difendeva i datori di lavoro dai diritti civili e dalle rivendicazioni sul diritto del lavoro.

Graham ha detto il mese scorso che “non riesce a pensare a una persona migliore che il presidente Biden possa prendere in considerazione” e l’ha elogiata definendola “leale” e “molto dotata”.

Parlando ai giornalisti mercoledì, Graham ha elogiato il background di Childs come figlia di un agente di polizia e laureata alla University of South Carolina School of Law.

“Penso che potremmo ottenere un buon voto dai repubblicani se avesse fatto bene all’udienza”, ha detto.

.

Leave a Comment