governo L’ordine di Greg Abbott blocca il traffico commerciale al confine tra Stati Uniti e Messico

I tempi di attesa al confine per i camion commerciali ai porti di ingresso di El Paso sono aumentati dopo che il governatore del Texas. Greg Abbott ha ordinato ispezioni statali rafforzate, innescando un effetto domino di interruzioni nella catena di approvvigionamento manifatturiero che potrebbe presto colpire le fabbriche statunitensi, i consumatori e l’economia del Texas.

Alla fine della scorsa settimana, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Texas ha iniziato a ispezionare quasi tutti i veicoli commerciali che hanno attraversato il confine degli Stati Uniti dopo aver superato la dogana federale. Il secondo livello di ispezioni dell’11 aprile ha generato un collo di bottiglia e gli autisti di camion hanno iniziato a segnalare tempi di attesa tra le quattro e le 12 ore nei porti di ingresso dell’area.

I camion commerciali aspettano di entrare negli Stati Uniti al porto di ingresso di Santa Teresa nel New Mexico l'11 aprile 2022.

I leader aziendali affermano che i tempi di attesa stanno mettendo a repentaglio la consegna just-in-time di ricambi auto agli stabilimenti di assemblaggio statunitensi e ritardando la spedizione di beni di consumo ai negozi statunitensi.

Un portavoce del DPS non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Un portavoce della dogana e della protezione delle frontiere degli Stati Uniti a El Paso ha rifiutato di commentare le ispezioni DPS rafforzate.

Miriam Kotkowski, presidente di Tecma Transportation Services, gestisce una flotta di 80 veicoli commerciali che movimentano merci tra il Messico trucco e negozi e fabbriche statunitensi. L’azienda è un ramo del gruppo di società Tecma con sede a El Paso, un fornitore di servizi di produzione che gestisce più di 35 stabilimenti a Juárez e impiega circa 9.000 persone.

Il governatore del Texas  Greg Abbott parla alla Texas Border Sheriffs Coalition lunedì 11 aprile 2022 a El Paso.

Ha detto che le ispezioni aggiuntive stanno creando un’interruzione “tremenda”.

“È disumano tenere (autisti) 12 ore in fila senza accesso a bagni o cibo”, ha detto. “Cosa posso dire? Sta danneggiando l’economia. Sta danneggiando l’immagine del Texas”.

‘Non ho mai affrontato una lotta del genere’:Migrante haitiano scappa dalla crisi del confine di Del Rio

I bruschi cambiamenti politici al confine tra Stati Uniti e Messico possono scuotere rapidamente la catena di approvvigionamento, da un capo all’altro.

Il 6 aprile, Abbott ha emesso un ordine di due commi al Direttore del DPS Col. Steven McCraw “per condurre ispezioni di sicurezza rafforzate dei veicoli mentre attraversano i porti internazionali di ingresso in Texas. Queste ispezioni dovrebbero iniziare immediatamente per garantire che i texani non siano messi in pericolo da veicoli non sicuri e dai loro conducenti non sicuri”.

I camion commerciali aspettano di entrare negli Stati Uniti al porto di ingresso di Santa Teresa nel New Mexico l'11 aprile 2022.

L’ordine era uno dei numerosi passi che Abbott aveva dichiarato che avrebbe intrapreso in risposta alla decisione del 1° aprile dell’amministrazione Biden di revocare una politica sull’era della pandemia nota come Titolo 42. La politica, emessa e ora annullata dai Centers for Disease Control a partire dal 23 maggio, richiede alle agenzie di frontiera di espellere rapidamente i migranti per prevenire la diffusione del COVID-19 nelle stazioni di detenzione di frontiera.

Abbott ha affermato che le ispezioni extra statali sono state una delle numerose “azioni aggressive dello Stato del Texas per proteggere il confine sulla scia della decisione del presidente Biden di porre fine agli sfratti del Titolo 42”.

Leave a Comment