Gli avocado saranno probabilmente più costosi a causa della sospensione delle importazioni messicane

Gli avocado sono visti in un mercato di generi alimentari a New York, negli Stati Uniti, il 14 febbraio 2022.

Tayfun Coskun | Agenzia Anadolu | Getty Images

Gli avocado saranno probabilmente scarsi e più costosi nelle prossime settimane se la sospensione statunitense delle importazioni di avocado dal Messico persiste.

Sabato, il governo messicano ha confermato che il governo degli Stati Uniti aveva sospeso tutte le importazioni di avocado messicani dopo che un ispettore statunitense per la sicurezza degli impianti ha ricevuto una minaccia. La pausa è stata una sorpresa, in quanto non ha concesso a droghieri, ristoranti e consumatori il tempo di prepararsi prima che le importazioni messicane di avocado si fermassero. E mentre la sospensione è temporanea, non è chiaro quanto durerà.

Michoacan era l’unico stato messicano pienamente autorizzato ad esportare i suoi avocado negli Stati Uniti fino alla sospensione. E gli Stati Uniti fanno molto affidamento sul Messico per le sue forniture. Circa l’80% degli avocado acquistati negli Stati Uniti proviene dal Messico, secondo David Magana, analista senior di frutta e verdura di Rabobank. In questo periodo dell’anno, è più vicino a circa il 90% degli avocado.

“Ovviamente, nelle prossime due settimane vedremo un calo significativo della disponibilità di avocado e, secondo la logica economica, possiamo aspettarci che i prezzi dell’avocado aumentino temporaneamente”, ha affermato Magana.

Tuttavia, la produzione di avocado della California è aumentata di circa il 15% rispetto al periodo di un anno fa, secondo Magana. Ciò dovrebbe aiutare a compensare almeno alcuni dei problemi di approvvigionamento, anche se probabilmente non abbastanza per soddisfare l’appetito dei consumatori statunitensi per la frutta.

Da quando Michoacan ha iniziato ad esportare il frutto circa 25 anni fa, le vendite di avocado sono salite alle stelle, grazie alla crescente popolarità del guacamole e del toast di avocado. Dal 2001 al 2018, gli americani hanno quadruplicato il loro consumo di avocado a otto sterline all’anno a persona, secondo i dati del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti. Il fine settimana del Super Bowl è ancora il periodo più alto dell’anno per la domanda di avocado, secondo Magana.

Ha detto di aver sentito ufficiosamente che la sospensione potrebbe richiedere diverse settimane per essere revocata.

“Se questo divieto durerà solo due settimane, probabilmente vedremo una minore disponibilità, ma non credo che l’impatto sarà troppo grande. Siamo appena passati il ​​fine settimana del Super Bowl e probabilmente le persone hanno già degli avocado in cucina ,” Egli ha detto.

A causa della loro crescente popolarità e stagionalità, i prezzi degli avocado sono spesso instabili. L’anno scorso, livelli di spedizione più elevati significavano prezzi anormalmente bassi, ma la forte domanda finora nel 2021 ha aumentato i prezzi, secondo Magana.

Da parte sua, il governo degli Stati Uniti non ha fornito alcuna tempistica ufficiale per quanto tempo potrebbe durare la sospensione.

“La sospensione rimarrà in vigore per tutto il tempo necessario per garantire che vengano intraprese le azioni appropriate, per garantire la sicurezza del personale APHIS che lavora in Messico”, ha affermato il servizio di ispezione sanitaria degli animali e delle piante dell’USDA in una dichiarazione alla CNBC.

L’agenzia ha anche affermato che sta lavorando con Customs and Border Protection per consentire agli avocado che sono stati ispezionati e certificati per l’esportazione entro febbraio. 11 per continuare ad essere importato.

Il negozio di alimentari non sarà l’unico posto dove sentire la pressione del divieto di importazione. Probabilmente anche i ristoranti dovranno pagare di più per gli avocado e affrontare sfide per garantire l’approvvigionamento. L’analista di Truist Jake Bartlett ha scritto in una nota lunedì che gli avocado rappresentano dal 5% al ​​10% del costo delle merci vendute di Chipotle Mexican Grill e circa il 2% di El Pollo Loco.

Chipotle ha visto i suoi guadagni trimestrali intaccati in precedenza dagli alti prezzi dell’avocado. La catena di burrito prevedeva già prezzi stagionali dell’avocado più elevati per il primo trimestre.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri fornitori per affrontare questa sfida”, ha affermato Jack Hartung, CFO di Chipotle, in una dichiarazione alla CNBC. “I nostri partner di approvvigionamento hanno attualmente a disposizione diverse settimane di inventario, quindi continueremo a monitorare da vicino la situazione e ad adeguare i nostri piani di conseguenza”.

Ma ci sono buone notizie all’orizzonte per i fan dell’avocado. Gli Stati Uniti hanno recentemente approvato un altro stato messicano, Jalisco, per iniziare a esportare i suoi avocado. Magana prevede che queste importazioni inizieranno a raggiungere i negozi di alimentari statunitensi quest’estate, il che potrebbe aiutare a ridurre i prezzi a lungo termine.

.

Leave a Comment