Eric Hunter Jr. entra nel portale di trasferimento

In quella che ho considerato una notizia inaspettata di questo pomeriggio, il playmaker senior della Purdue Eric Hunter Jr. è entrato nel portale di trasferimento secondo ogni giornalista di basket su Twitter. Mi scuso che non so chi l’abbia avuto per primo.

Questa notizia arriva sulla scia dell’annuncio di circa due settimane fa che Hunter Jr. stava entrando nel draft NBA ma mantenendo il suo anno aggiuntivo di idoneità con la possibilità di tornare al college.

Interessante che Hunter Jr. lo abbia annunciato per proprio conto, ma al momento in cui scrivo non è stato pubblicato alcun tweet sulla sua decisione di entrare nel portale di trasferimento. Come molti di voi, ho pensato che quando ha detto che stava inserendo il suo nome nella bozza ma mantenendo la sua idoneità fosse perché stava discutendo di tornare a Purdue per usare il suo anno Covid. Anche se suppongo che sia ancora possibile, sembra improbabile.

Anche se sì, è vero che Kofi Cockburn ha fatto la stessa cosa l’anno scorso, si è dichiarato per il Draft, è entrato nel portale, ma poi è tornato in Illinois, questa è l’eccezione piuttosto che la regola. Quindi Hunter Jr. ora arriva sul mercato aperto.

Hunter Jr. ovviamente ha davvero trasformato la sua stagione intorno a metà anno. È diventato parte integrante della squadra una volta che Thompson ha iniziato a lottare. Hunter ha registrato una media di 25,8 minuti in questa stagione, in calo rispetto ai 30,6 di un anno fa, per andare avanti con 6,2 punti a partita, in calo da 8,5, e 2,0 assist, in calo da 2,8. Anche se non credo che nessuno sosterrebbe che è stato il suo anno migliore alla Purdue, si è davvero trasformato in un creatore di differenza lungo il tratto per Purdue dopo un inizio di stagione difficile.

Hunter Jr. ora avrà l’opportunità di trascorrere un altro anno giocando a basket del college altrove. Se ne andrà con una laurea Purdue e una memorabile carriera di quattro anni nei Big Ten. Non posso rimproverarlo per aver approfittato di ogni opportunità là fuori per lui e gli auguro solo il meglio.

Rimangono interrogativi sulla squadra del prossimo anno vista questa notizia. Con il trasferimento di Hunter Jr. e Thompson ora, lascia un buco evidente nel punto del playmaker. Purdue è ovviamente in attesa di notizie sul trasferimento dello stato del Kansas, Nijel Pack, che ha visitato Purdue, Miami (FL) e lo stato dell’Ohio. Una decisione potrebbe arrivare entro la fine del mese. La speranza prevalente online è che Hunter Jr. facendo questo annuncio significhi che le notizie su Pack potrebbero arrivare a breve. Non so se è così, ma ha una parvenza di senso. Tuttavia, in questo nuovo mondo del portale dei trasferimenti è difficile dire cosa sia reale e cosa abbia senso. Purdue ovviamente ha firmato un playmaker nella classe 2022 a Braden Smith, ma non sono sicuro di quanto tu voglia davvero fare affidamento su un playmaker matricola per essere non solo il tuo titolare ma realisticamente l’unico playmaker nel roster. Speriamo che presto arrivino buone notizie a Pack qui.

Nel frattempo ringraziamo tutti Eric Hunter Jr. per essere stato un grande rappresentante della Purdue. Congratulazioni per la tua laurea a Purdue e se scegli di andare altrove gli auguro successo (tranne se dovesse giocare contro Purdue).

Leave a Comment