Draft NFL 2022: 8 opzioni per i Detroit Lions al Pick 66

I Detroit Lions sono tornati in gioco nel nostro Mock Draft della comunità Pride of Detroit 2022. I commentatori hanno effettuato le loro scelte in due round, mentre Erik Schlitt ha agito come direttore generale dei Lions e finora ha effettuato tre scelte.

Ecco uno sguardo al bottino di due round di Erik:

Erik ha ancora un paio di bisogni da soddisfare, ma i Lions hanno due scelte del terzo round per completare la loro classe di draft. In questo esercizio, tuttavia, andremo solo al Pick 66.

Ecco uno sguardo ai giocatori presi dalle scelte da 55 a 65:

(Nota: puoi vedere tutte le scelte fatte con il nostro tracker Community Mock Draft)

55. Arizona Cardinals (Beerhero)—DeMarvin Leal, DT, Texas A&M
56. Dallas Cowboys (1951LION)—Kenneth Walker, RB, Stato del Michigan
57. Buffalo Bills (jdpeteron34) — Breece Hall, RB, Iowa State
58. Atlanta Falcons (kevough3)—Calvin Austin III, WR, Memphis
59. Green Bay Packers (katmandoo122) — Alec Pierce, WR, Cincinnati
60. Tampa Bay Buccaneers (Onlythelions)—Nik Bonitto, EDGE, Oklahoma
61. San Francisco 49ers (12jamie)—Jalen Pitre, S, Baylor
62. Kansas City Chiefs (Workdontstop) — Leo Chenal, LB, Wis.
63. Cincinnati Bengals (Smurph0404) — Cam Taylor-Britt, BC, Nebraska
64. Denver Broncos (DenverLion)—Tyler Smith, OT, Tulsa

Giro 3

65. Jacksonville Jaguars (Jerrydlux)—Daniel Faalele, OT, Minnesota

In questo gruppo finale, abbiamo visto i nostri primi due running back uscire dal tabellone e un altro paio di ricevitori. Forse più dannoso per i Lions, Jalen Pitre è andato 61esimo ai San Francisco 49ers, lasciando l’attuale bisogno di sicurezza di Detroit in una posizione difficile.

Detto questo, c’è ancora un sacco di talento rimasto sul tabellone. Ecco alcune opzioni su cui Erik probabilmente sta rimuginando a 66.

QB Matt Corral, Mississippi

Una volta considerato il miglior quarterback in questa classe, questo è un calo piuttosto considerevole per Corral. Ha un valore decente qui, anche se i Lions hanno deciso di voler vedere cosa può fare Jared Goff con un’altra stagione. Porta molto come quarterback a doppia minaccia con un braccio forte. Se riesci a eliminare un po’ di irregolarità, un grande se, potrebbe rivelarsi una star.

WR Khalil Shakir, Stato di Boise

Il mercato dei ricevitori è piuttosto prosciugato a questo punto, con 12 già fuori dal tabellone. Tuttavia, Shakir è una prospettiva intrigante grazie al suo atletismo, versatilità e mani forti. Si potrebbe obiettare che è un po’ ridondante con Amon-Ra St. Brown già nel roster, ma non c’è niente di sbagliato nell’avere due St. Browns e spostarli costantemente per mantenere le difese all’erta.

TE Greg Dulcich, UCLA

Con un solo tight end fuori dal tabellone, i Lions otterrebbero un buon valore qui per scegliere chiunque sia il loro TE2 nella classe di quest’anno. Hanno conosciuto Dulcich al Senior Bowl ed è facile capire perché potrebbe piacergli. Ha i tratti atletici e le mani forti per essere un’ottima opzione di ricezione, dando ai Lions un’interessante coppia con TJ Hockenson. Dovrà svilupparsi come bloccante, ma lo sforzo e la volontà non sono problemi.

LB Channing Tindall, Georgia

Erik non potrebbe schierarsi con quattro difensori della Georgia, vero? I Lions hanno già preso Dean, ma Tindall è un valore allettante a 66. In realtà è un atleta bravo quanto Dean, ma con una taglia un po’ più accettabile. Tindall è un giocatore aggressivo e versatile che potrebbe essere usato sia come pass rusher che come coverage linebacker, anche se dovrà migliorare la sua capacità di riconoscere i concetti di percorso.

CB Coby Bryant, Cincinnati

I Lions hanno una profonda stanza d’angolo, ma ci sono troppe domande per entrare nel 2022 con enfatica fiducia in quell’unità. Bryant è alto (6 piedi-1), fisico ed è stato un vero falco della palla al college. In quattro anni da titolare, Bryant ha totalizzato 45 assist difesi e 10 palle rubate. È anche un ragazzo di alto carattere come capitano per due volte a Cincinnati.

S Bryan Cook, Cincinnati

La sicurezza è ancora un enorme bisogno per Detroit e potrebbero scegliere di andare con un altro difensore Bearcat. Cook si adatta bene allo schema della zona divisa di Detroit, anche se è nuovo nella posizione (è passato dall’angolo alla sicurezza nel 2019). È un placcatore volenteroso con buone capacità di palla (11 passaggi rotti nel 2021), ma a volte deve imparare ad affinare la sua aggressività, soprattutto in copertura.

S Nick Cross, Maryland

Il cross ha giocato in tutto il campo per il Maryland, che si tratti di slot corner, box o safety single-high. Ha l’atletismo per essere una sicura sicurezza, ma il suo istinto non è ancora arrivato. Tuttavia, come Cook, non ha paura di cadere in area e darebbe a Detroit un altro difensore volontario nella secondaria.

S Kerby Joseph, Illinois

I Lions hanno avuto un assaggio di Joseph al Senior Bowl, anche se faceva parte della squadra allenata dai Jets. Qualcosa deve aver attirato la loro attenzione, perché hanno poi portato Joseph per una visita tra i primi 30. Un altro atleta esplosivo, Joseph ha mostrato le sue abilità con la palla ottenendo cinque scelte l’anno scorso. Era anche un importante teamer speciale al college grazie alla sua volontà di diventare fisico nonostante una corporatura relativamente magra.

Sondaggio

Chi dovrebbero prendere i Lions a 66 anni?

  • 26%

    QB Matt Corral

    (382 voti)

  • 4%

    WR Khalil Shakir

    (70 voti)

  • 9%

    TE Greg Dulcich

    (140 voti)

  • 12%

    LB Channing Tindall

    (178 voti)

  • 8%

    CB Coby Bryant

    (118 voti)

  • 23%

    S Kerby Joseph

    (348 voti)


1462 voti totali

Vota adesso

Leave a Comment