Decine di studenti si uniscono alla protesta per il consiglio scolastico di Wake per far cadere il requisito della maschera :: WRAL.com

— Martedì, alcuni genitori, educatori e studenti della contea di Wake hanno esortato il consiglio scolastico ad abbandonare i requisiti di maschera del distretto in classe. La Carolina Teachers Alliance ha guidato la manifestazione al di fuori della riunione, chiedendo al consiglio di dare agli studenti la possibilità di rimuovere le maschere a scuola.

Avery Desorbo, un alunno di prima media alla North Garner Middle School, e Talon Hathaway, un alunno di terza media alla Ligon Middle School, condividono esperienze simili quando si tratta della politica universale delle maschere nelle scuole Wake.

“Quando siamo a pranzo, dobbiamo sederci separati l’uno dall’altro per toglierci le maschere per mangiare”, ha detto Hathaway.

“È davvero difficile perché a volte sei seduto in fondo alla classe e sei insegnante, non puoi davvero sentirli a causa della maschera”, ha detto Desorbo. “Sono arrivato al punto in cui ho dovuto chiedere troppe volte a un’insegnante di ripetersi che ci rinuncio o loro ci rinunciano”.

Sia Desorbo che Hathaway si sono uniti a centinaia di altri manifestanti martedì sera per esprimere frustrazione per le attuali restrizioni sulle maschere. Alcuni manifestanti sono arrivati ​​​​al punto di chiamare i membri del consiglio scolastico abusatori di bambini per l’attuale politica sulle maschere del sistema scolastico.

“Voglio che smettano di imporre maschere e si assicurino che tutti ricevano un trattamento equo, non solo per le diverse contee ma per l’intero stato”, ha affermato Desorbo.

Ma la presidente del consiglio scolastico Lindsay Mahaffey ha raddoppiato la sua posizione per mantenere il voto il 1 marzo durante la riunione del consiglio di martedì.

“La guida continua a raccomandare il mascheramento universale nelle scuole mentre i casi rimangono alti nella comunità”, ha detto Mahaffey durante l’incontro.

Tra la grande folla che chiedeva che le maschere diventassero opzionali c’era un gruppo più piccolo di manifestanti che sostenevano il mandato delle maschere. Una donna ha affermato di sostenere il mandato della maschera poiché il tasso di COVID-19 rimane alto nello stato.

“In questo momento, non sembra il momento in cui siamo pronti”, ha detto Becky Showalter. “Penso che dovremmo seguire le linee guida del CDC sul fatto che i bambini siano in classe con o senza maschera”.

Nonostante la folla più numerosa richieda la rimozione delle maschere, la maggior parte dei genitori di Wake vuole che il mandato rimanga in vigore.

“Questa non è davvero una buona rappresentazione di ciò che sente l’intera contea”, ha detto Showalter a proposito della manifestazione contro le maschere.

La politica delle mascherine del distretto non era all’ordine del giorno del martedì sera, anche se un membro del consiglio ha voluto rivedere la discussione per parlare dei protocolli di quarantena e delle coperture per il viso.

Un portavoce della Wake County Schools ha affermato che il consiglio ha appena votato sulle maschere e che i membri stanno ancora rivedendo la nuova guida statale sul COVID-19, che afferma che gli studenti e il personale che sono esposti al COVID-19 possono rimanere a scuola se non hanno sintomi.

Sebbene l’argomento non fosse ufficialmente in programma, 103 dei 130 commenti pubblici presentati per l’incontro erano relativi alle misure e al mascheramento del COVID-19.

“Semplicemente non capisco il motivo per cui dobbiamo indossare le mascherine perché è scuola, e lo scopo di essere a scuola è stare con gli amici e imparare, ma non conosci nessuno perché non puoi guarda il loro vero volto quando parli con loro”, ha detto Desorbo.

Mentre la maggior parte delle scuole della Carolina del Nord centrale per ora mantiene i mandati delle maschere, molte hanno deciso di rendere le maschere facoltative nei prossimi giorni, comprese le contee di Cumberland, Johnston, Harnett, Moore e Sampson.

La legge statale impone ai distretti scolastici di votare mensilmente sulle mascherine. Martedì sera le scuole Edgecombe e Northampton hanno votato per estendere i loro mandati, mentre la contea di Franklin ha ritardato la votazione fino al 12 febbraio. 28.

.

Leave a Comment