David Morehouse si dimette dalla carica di CEO dei Pittsburgh Penguins

I Pittsburgh Penguins e il Fenway Sports Group (FSG) hanno annunciato oggi che David Morehouse si è dimesso dalla carica di CEO dei Penguins.

David Morehouse ha dichiarato: “Dopo sedici anni straordinari e gratificanti come dirigente senior con i Pittsburgh Penguins, oggi mi dimetto da presidente e CEO.

“Voglio ringraziare Ron Burkle e Mario Lemieux per avermi dato una possibilità nel 2007 e per aver regalato a questo ragazzo di Pittsburgh il sogno di una vita di dirigere la squadra di hockey della sua città natale. Durante quei 16 anni sono stato abbastanza fortunato che non è mai stato così un “lavoro”. È sempre sembrata una partnership – con la proprietà, i giocatori, gli allenatori, lo staff e i fan di Pittsburgh. Abbiamo passato dei momenti incredibili insieme, tra cui tre Stanley Cup e guardare Pittsburgh trasformarsi in una vera città dell’hockey.

“Soprattutto voglio ringraziare la mia famiglia per il supporto che mi hanno dato in questo periodo.

“Sono fiducioso che il futuro dei Penguins sia in buone mani con il Fenway Sports Group. Il nuovo gruppo di proprietà dà la priorità alla vittoria e questa è sempre stata la filosofia dei Pittsburgh Penguins. Hanno esperienza nella gestione di franchise di successo e noi abbiamo alcuni dei migliori personale negli sport già in atto.

“Grazie mille per tutto il vostro supporto e, come sempre, Let’s Go Pens.”

Il proprietario principale del Fenway Sports Group John Henry e il presidente Tom Werner hanno dichiarato: “David ci ha informato oggi che si sarebbe dimesso dal suo ruolo di CEO e abbiamo accettato la sua decisione. Brian Burke e Kevin Acklin continueranno a guidare la giornata attività diurne del club.

“Come leader del franchise dei Penguins per quasi un decennio e mezzo, David ha presieduto un’era formidabile sotto ogni aspetto. Siamo grati per la leadership che ha fornito durante questo periodo straordinario, supervisionando la costruzione di una nuova arena, record di tutto esaurito e Stanley Cup. David è stato determinante nel rendere i Penguins una delle franchigie di maggior successo della NHL e siamo grati per l’immenso tempo, energia e amore che ha riversato nell’organizzazione”.

Morehouse è entrato a far parte del team come consulente per il progetto della nuova arena nel 2004 ed è stato nominato presidente del team nell’aprile 2007. Gli sono state assegnate ulteriori responsabilità di amministratore delegato proprio mentre la nuova arena del team stava aprendo nell’agosto 2010. Durante il suo periodo come amministratore delegato dirigente senior con i Penguins, la squadra ha vinto tre Stanley Cup, ha raggiunto le finali di Coppa quattro volte e ha raggiunto le finali della conferenza cinque volte. Ha aiutato i Penguins a diventare una delle entità commerciali più forti della NHL, vendendo tutte le partite per oltre 14 stagioni, stabilendo nuovi standard per le valutazioni televisive e le partnership aziendali e aumentando l’attenzione della squadra sul marketing innovativo per i giovani.

Morehouse è stata una forza trainante dietro l’UPMC Lemieux Sports Complex, inaugurato nell’agosto 2015. È la prima struttura a combinare l’hockey con un centro medico di livello mondiale e un complesso sportivo. Si è unito ai Penguins dopo una carriera nella politica nazionale che includeva periodi alla Casa Bianca, al Pentagono e a Capitol Hill, oltre a ruoli chiave in due campagne presidenziali.

.

Leave a Comment