Cosa sono le bombe termobariche? La Russia accusata di usare armi contro l’Ucraina

La Russia potrebbe utilizzare bombe a vuoto termobariche in un ruolo di “sfondamento di bunker” per distruggere le posizioni difensive ucraine, ma i dispositivi alimentati a ossigeno possono anche infliggere una morte brutale alle vittime aspirando l’aria dai loro polmoni, ha affermato un esperto in un nuovo rapporto.

Lunedì, l’ambasciatrice dell’Ucraina, la statunitense Oksana Markarova, ha accusato Mosca di aver usato tali bombe durante un appello al Congresso per un maggiore aiuto nella difesa contro l’invasione russa.

“Oggi hanno usato la bomba a vuoto, che in realtà è vietata dalla Convenzione di Ginevra”, ha detto Markarova dopo un incontro con i legislatori. “La devastazione che la Russia sta cercando di infliggere all’Ucraina è grande”.

Gli esplosivi termobarici, noti anche come bombe ad aria compressa o aerosol, utilizzano l’ossigeno dell’aria circostante per generare un’esplosione ad alta temperatura che in genere produce un’onda di durata significativamente maggiore rispetto a quella di un dispositivo convenzionale.

Marcus Hellyer, analista senior presso l’Australian Strategic Policy Institute, ha detto al Guardian del Regno Unito che era solo “questione di tempo” prima che venisse confermato in modo indipendente che le forze russe hanno utilizzato le bombe in Ucraina.

Un carro armato russo con un lanciarazzi termobarico è visto in una mostra sulla difesa. Un funzionario ucraino accusa la Russia di usare le armi.
Immagini SOPA

Il primo stadio dell’esplosione di una bomba termobarica distribuisce un aerosol composto da carburante a base di carbonio e minuscole particelle di metallo. Una seconda carica poi accende una palla di fuoco e un aspirapolvere mentre aspira ossigeno dall’aria, secondo quanto riportato dall’uscita.

L’onda d’urto devastante è in grado di vaporizzare le persone.

La piazza fuori dal quartier generale dell'edificio amministrativo di Kharkiv dopo essere stata bombardata il 1 marzo 2022.
La piazza fuori dal quartier generale dell’edificio amministrativo di Kharkiv dopo essere stata bombardata il 1 marzo 2022.
DISTRIBUISCI

Hellyer suggerisce che la Russia potrebbe utilizzare versioni molto grandi, lanciate dall’aria, delle bombe in un ruolo di “bunker-buster” per distruggere le grotte e i complessi di tunnel ucraini.

Secondo quanto riferito, gli Stati Uniti hanno utilizzato bombe termobariche contro al-Qaeda in Afghanistan, ma Hellyer ha affermato che la Russia ha un track record più lungo con loro rispetto all’Occidente.

Un'immagine combinata mostra un monitor che mostra un proiettile che colpisce l'edificio dell'amministrazione statale regionale, mentre l'invasione russa continua, a Kharkiv, in Ucraina.
Un’immagine combinata mostra un monitor che mostra un proiettile che colpisce l’edificio dell’amministrazione statale regionale, mentre l’invasione russa continua, a Kharkiv, in Ucraina.
VIA REUTERS

“La Russia ha sistemi che vanno dall’altra parte dello spettro… da armi tattiche piuttosto piccole, a enormi bombe lanciate dall’aria”, ha detto al Guardian. “I separatisti che la Russia sosteneva nella regione del Donbas, li usavano ormai da diversi anni”.

Nel 2000, Human Rights Watch ha denunciato Mosca per il suo utilizzo delle armi in Cecenia come “una pericolosa escalation” con “importanti implicazioni umanitarie”, secondo l’outlet.

Un carro armato russo lancia un missile termobarico in una mostra internazionale di armi.
Un carro armato russo lancia un missile termobarico in una mostra internazionale di armi.
Sergei Fadeichev

“Non sono illegali anche se i loro effetti possono essere piuttosto orribili, a causa dell’effetto di creare un vuoto e aspirare l’aria dai polmoni dei difensori”, ha detto Hellyer.

“Una delle cose che sappiamo delle tattiche russe è che sono disposti a distruggere tutto”, ha detto.

Le conseguenze di un bombardamento russo a Kharkiv, in Ucraina.
Le conseguenze di un bombardamento russo a Kharkiv, in Ucraina.
SERGEY DOLZHENKO

“È chiaro che gli ucraini si stanno accovacciando in alcune città… man mano che ciò continua, i russi ricorreranno sempre di più all’uso… di qualunque arma abbiano, comprese le armi termobariche nelle aree urbane edificate”, ha aggiunto l’esperto.

Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato di aver visto rapporti ma non ha avuto conferma che la Russia abbia utilizzato dispositivi termobarici e bombe a grappolo, che sono esplosivi che rilasciano bombe più piccole, ha riferito Reuters.

Un uomo reagisce all'interno di un veicolo danneggiato dai bombardamenti, a Brovary, fuori Kiev, Ucraina.
Un uomo reagisce all’interno di un veicolo danneggiato dai bombardamenti, a Brovary, fuori Kiev, Ucraina.
Efrem Lukatsky

“Se fosse vero, sarebbe potenzialmente un crimine di guerra”, ha detto in una conferenza stampa, osservando che ci sono organizzazioni internazionali che lo valuterebbero e l’amministrazione del presidente Joe Biden “cercherebbe di far parte di quella conversazione”.

L’ambasciata russa a Washington non ha risposto alle richieste di commento della Reuters.

.

Leave a Comment