Cosa sapere prima di visitare i fiori di ciliegio di UW nel Quad

L’Università di Washington invita i visitatori a tornare al Quad per la prima volta dall’inizio della pandemia per godersi gli iconici fiori di ciliegio in fiore.

SEATTLE—La primavera è scoppiata nella parte occidentale di Washington. Le giornate si allungano, le temperature si fanno più calde e gli iconici fiori di ciliegio nel Quad dell’Università di Washington stanno iniziando a sbocciare.

Ci sono 29 alberi di ciliegio giapponesi nel Quad e circa 100 in totale nel campus, secondo Sara Shores, specialista della foresta urbana di UW.

La fioritura annuale porta migliaia di visitatori con cestini da picnic e macchine fotografiche al Quad ogni anno per godersi il pittoresco spettacolo di fiori rosa rosei.

Qual è il periodo migliore per una visita?

Gli alberi iconici di solito raggiungono il picco di fioritura, ovvero quando è emerso almeno il 70% dei fiori, intorno alla terza settimana di marzo. Le temperature favorevoli e la quantità di luce solare sono due dei fattori più importanti che determinano quando fioriranno gli alberi.

Shores ha detto che gli alberi avevano una fioritura di circa il 10% il 16 marzo e si prevede che raggiungeranno il picco di fioritura nella prossima settimana circa.

“Stiamo pensando che il prossimo fine settimana sarà il grande spettacolo”, ha detto Shores mercoledì. “Penso che siamo molto vicini alla piena fioritura. Farà più freddo, quindi potremmo non essere del tutto in piena fioritura, ma penso che il prossimo fine settimana e il fine settimana successivo ci saranno delle belle fioriture”.

Cosa devo sapere prima di visitare?

Le maschere non sono richieste nel campus, ma l’UW chiede al pubblico di essere rispettoso se qualche visitatore decide di indossarne una.

Mentre i bellissimi fiori costituiscono un’ottima foto degna di Instagram, i visitatori dovrebbero prendere nota dei cartelli affissi intorno al Quad che chiedono a tutti di non arrampicarsi sugli alberi.

“Chiediamo alle persone di non arrampicarsi sugli alberi o di scuotere i rami per far cadere i petali”, ha detto Shores. “Vogliamo mantenere le fioriture il più a lungo possibile affinché tutti possano goderne.”

Allora da dove vengono gli alberi?

Secondo UW, i ciliegi Yoshino furono acquistati nel 1939 e piantati nel Washington Park Arboretum. Successivamente furono ripiantati nel Quad nel 1962 a causa della costruzione sulla Strada Statale 520 vicino all’arboreto.

Shores ha detto che il Giappone ha donato molti alberi di ciliegio alla città di Seattle negli anni ’30 e alcuni sono finiti nei parchi Seward e Volunteer, insieme ad altre aree della città. Mentre alcuni degli alberi del campus potrebbero essere rampolli degli alberi donati dal Giappone, Shores ha detto, “non siamo esattamente sicuri perché non abbiamo prove di ciò”.

Non tutti gli alberi sono originali, neanche. Shores ha detto che circa cinque dei 30 alberi originali sono stati sostituiti, di cui tre che si trovano attualmente nel Quad. Gli alberi sostituiti nel Quad sono più giovani e hanno un diametro inferiore rispetto agli altri, il che li rende facili da individuare.

RELAZIONATO: Peak Pink: i fiori di ciliegio di UW dovrebbero raggiungere la prima fioritura a metà marzo

Quando uno dei ciliegi deve essere sostituito, Shores ha detto che gli equipaggi universitari cercano di ripiantare il nuovo albero il più vicino possibile a dove si trovava l’altro albero “per mantenere la simmetria”.

“[The Quad] è stato progettato. Quando hanno portato questi alberi qui, avevano in mente un progetto con in mente la simmetria”, ha detto Shores. “Siamo stati fortunati a non dover sostituire gli alberi da un po’ di tempo e stiamo pensando a un piano per il futuro per sostituire, si spera, gli alberi quando questi alberi falliscono, quindi abbiamo sempre un’enorme chioma di ciliegi. “

Alcuni dei ciliegi del campus sono anche cloni degli alberi del Quad.

“Abbiamo cloni di questi alberi sparsi per il campus”, ha spiegato Shores. «Quindi, la facoltà di giurisprudenza ha alcuni dei cloni di questi alberi. Ce n’è uno al [Waterfront Activities Center]e un paio di altri posti nel campus hanno dei cloni.

C’è mai stato un anno in cui gli alberi non sono fioriti?

Questo è il 61° anno in cui gli iconici ciliegi fioriscono nell’UW Quad. Shores ha detto che non c’è mai stato un anno in cui gli alberi, che hanno circa 90 anni, non siano fioriti.

Tuttavia, le temperature possono influire sulle fioriture e sulla durata della loro permanenza sugli alberi.

“Direi il periodo più pericoloso dell’anno [for the trees] è appena prima della fioritura, proprio mentre stanno iniziando ad aprirsi”, ha spiegato Shores. “Ho sentito dire che se si ottiene un gelo abbastanza forte, questo può fermare la fioritura, ma finora non è successo, e non è mai troppo caldo in questo periodo dell’anno, ancora, per danneggiare queste fioriture”.

Sebbene gli alberi non siano mai fioriti nel Quad, Shores ha affermato che è possibile che temperature più calde dovute al cambiamento climatico possano avere un impatto sugli alberi e sui tempi delle fioriture in futuro.

“Penso che, con l’aumento delle temperature, questi alberi lotteranno maggiormente con lo stress da siccità e lo stress da caldo”, ha spiegato Shores. “Lo stiamo vedendo con altre specie, anche specie autoctone intorno a Seattle. Quindi, è possibile che sia dannoso per la loro salute, il che potrebbe influire sulla fioritura”.

Non riesci ad arrivare al campus per vedere la fioritura? Hai delle opzioni

Se non riesci ad arrivare al Quad per vedere i fiori di ciliegio in piena fioritura quest’anno, non preoccuparti. L’UW ha una webcam dal vivo con vista sul Quad per consentire alle persone di sbirciare i fiori in fiore.

È inoltre disponibile un tour virtuale con le foto del campus, insieme ai tweet di un “Fiori di ciliegio dell’UW” account su Twitter.

Ma UW non è l’unico posto dove puoi trovare fiori di ciliegio. Secondo UW, ci sono dozzine di luoghi intorno all’area di Seattle con fioriture visibili da febbraio a maggio, a seconda della specie. I colori dei petali vanno dal bianco al rosa chiaro o al rosa scuro.

Il Dipartimento dei trasporti di Seattle ha una mappa interattiva degli alberi in tutta la città. Per trovare i ciliegi nel tuo quartiere, fai clic su “Esplora alberi di strada” nella barra di navigazione in alto, quindi fai clic su “alberi per tipo” e cerca gli alberi del genere “Prunus”, che possono essere ciliegi o susini.

A differenza dei susini, i ciliegi hanno distinti modelli di linee orizzontali sulla corteccia chiamati lenticelle, che aiutano gli alberi a “espirare” o rilasciano anidride carbonica e acqua. I susini, d’altra parte, fioriscono prima della maggior parte delle ciliegie e non hanno lenticelle sulla corteccia.

GUARDA: La playlist delle migliori storie di KING 5 su YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=videoseries

Leave a Comment