Cosa dovresti sapere sulle “pistole fantasma”: NPR


Alla Casa Bianca viene esposto un kit di costruzione di una pistola da 9 mm con uno scivolo commerciale e una canna con un telaio in polimero. Ecco uno sguardo a cosa fa la nuova regola dell’amministrazione Biden.

Carolyn Kaster/AP


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Carolyn Kaster/AP


Alla Casa Bianca viene esposto un kit di costruzione di una pistola da 9 mm con uno scivolo commerciale e una canna con un telaio in polimero. Ecco uno sguardo a cosa fa la nuova regola dell’amministrazione Biden.

Carolyn Kaster/AP

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato lunedì di aver presentato al registro federale una regola finale progettata per frenare la proliferazione delle cosiddette “pistole fantasma”, armi da fuoco non rintracciabili che non hanno numeri di serie.

Nel 2021, circa 20.000 sospette armi fantasma sono state recuperate dalle forze dell’ordine nel corso di indagini penali e segnalate al Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives (ATF). La cifra ha segnato un aumento di dieci volte rispetto al 2016, secondo la Casa Bianca.

Con l’ultimo annuncio dell’amministrazione Biden, ecco uno sguardo a cosa c’è dietro gli ultimi passi della Casa Bianca progettati per frenare i crimini con armi da fuoco.

Cos’è una pistola fantasma?

Le pistole fantasma sono armi da fuoco assemblate privatamente e non rintracciabili. Possono essere assemblati da kit “buy build shoot” o da altre parti oppure possono anche essere stampati in 3D. A differenza di altre pistole, queste armi non hanno numeri di serie. La regola finale “Frame or Receiver” del Dipartimento di Giustizia si concentra su questi “compra kit di ripresa”.

Chiunque può acquistare questi kit, ha affermato Alex McCourt, assistente professore presso il Dipartimento di politica e gestione della salute presso la Bloomberg School of Public Health della Johns Hopkins University che studia le politiche sulle armi da fuoco. Non è necessario un controllo in background per acquistarne uno.

“Fino a quando non vengono messe insieme, non sono considerate pistole”, ha detto McCourt. “E quindi chiunque sia proibito acquistare una pistola o possederne una può ottenere uno di questi kit”.

Coloro che hanno una storia di violenza domestica o condanne per altri reati violenti possono acquistare pistole fantasma. Anche i bambini possono ordinarli e costruirli, ha detto McCourt.

La Casa Bianca afferma che le armi possono essere assemblate da un kit in appena 30 minuti. Ma ci vogliono alcuni strumenti e potrebbe volerci del tempo, ha detto McCourt. Non è come costruire con i LEGO, ha aggiunto.

Cosa cambierà la regola finale?

La norma non vieterà i kit di armi stesse né rafforzerà le sanzioni per i crimini commessi con armi fantasma, ma porterà la regolamentazione delle armi fantasma ad essere più in linea con le armi tradizionali.

“Riconosce che queste armi sono indistinguibili e dovrebbero essere regolamentate come le armi tradizionali”, ha detto McCourt a NPR. “Ora, dovranno passare attraverso lo stesso processo”.

Secondo la regola, i kit dovranno essere prodotti da produttori autorizzati. E chiunque compri le armi dovrà superare un controllo dei precedenti.

La regola richiederà anche i numeri di serie sul telaio o sul ricevitore del kit pistola, che è il pezzo principale dell’arma da fuoco a cui sono attaccate tutte le parti, ha detto McCourt.

Per quanto riguarda le pistole fantasma che sono già in circolazione, la regola richiederà che i rivenditori autorizzati aggiungano numeri di serie a tutte le pistole fantasma che fanno parte del loro inventario. Questo vale per tutte le pistole fantasma, siano esse prodotte in un kit, assemblate da parti o stampate in 3D.

Inoltre, la regola richiederà ai rivenditori di armi con licenza federale di conservare i registri per il periodo di tempo in cui sono autorizzati, secondo il Dipartimento di giustizia. Nell’ultimo decennio, l’ATF ha lottato per rintracciare le armi da fuoco perché i documenti erano già stati distrutti.

“Questi record continueranno ad appartenere e saranno mantenuti dai licenziatari federali di armi da fuoco mentre sono in attività”, ha affermato il DOJ in un comunicato.

Quanto spesso vengono usate queste pistole? E dove li vediamo?

Sebbene i dati sulle armi fantasma siano limitati, ha detto McCourt, le armi sono spuntate in tutto il paese.

All’inizio di quest’anno, la polizia ha trovato una pistola fantasma in una scuola superiore del Maryland dopo che uno studente avrebbe sparato a un altro studente. E nel 2019, un sedicenne ha usato una pistola fantasma per sparare a cinque studenti prima di spararsi alla Saugus High School di Santa Clarita, in California.

A Filadelfia, nel 2021 sono state recuperate 571 pistole fantasma. E a Baltimora, la polizia ha sequestrato 345 pistole fantasma nel 2021, rispetto alle 12 sequestrate nel 2018.

Sulla costa occidentale, la polizia di San Francisco ha sequestrato più di 190 armi fantasma nel 2021, pari al 20% di tutte le armi sequestrate dal dipartimento. E a Los Angeles, il 24% delle 8.121 armi sequestrate nel 2021 erano pistole fantasma.

Andando avanti, McCourt ha affermato che i responsabili politici dovrebbero dare un’occhiata più da vicino alle pistole fantasma stampate in 3D, che non erano al centro della regola finale.

C’è da chiedersi se gli ultimi sforzi per combattere la proliferazione di pistole fantasma realizzate con i kit potrebbero portare a una maggiore produzione di pistole fantasma realizzate attraverso la stampa 3D, ha affermato McCourt.

“Abbiamo visto che la tecnologia si muove molto rapidamente e la politica tende a muoversi un po’ più lentamente”, ha affermato. “Man mano che queste nuove tecnologie emergono, la politica deve essere in grado di rispondere molto più rapidamente di quanto non abbia fatto”.

Leave a Comment