Completare la primaria dell’Ohio non è possibile il 3 maggio senza mappe

Senza mappe per i distretti legislativi o congressuali, è praticamente impossibile tenere le primarie per quelle gare il 3 maggio, ha dichiarato martedì il segretario di Stato dell’Ohio Frank LaRose.

“Non posso prevedere quasi nessuna circostanza in cui sia possibile condurre le gare distrettuali il 3 maggio”, ha detto LaRose all’USA Today Network Ohio Bureau.

In una lettera ai leader legislativi, LaRose ha affermato senza mezzi termini: “Voglio essere chiaro su questo punto: è impossibile vedere uno scenario in cui queste mappe siano approvate favorevolmente dalla Commissione di riorganizzazione, contestate dai litiganti, esaminate dal tribunale e fornite approvazione finale entro un lasso di tempo favorevole alla data delle elezioni primarie del 3 maggio 2022.

Ciò lascia l’Ohio con due possibili opzioni: ritardare l’intera primaria o tenere due primarie: una per le elezioni in tutto lo stato, come quella del governatore e del Senato degli Stati Uniti, e un’altra per le gare del Congresso, della Camera di Stato, del consiglio statale per l’istruzione e degli organi di governo dei partiti politici.

Leave a Comment