“Come ricevo la posta dei miei fan?” I messaggi della prigione dell’accusato di Oxford High sono stati rivelati in tribunale

Di COREY WILLIAMS Associated Press

Un ragazzo di 15 anni accusato di aver sparato a morte a quattro compagni studenti nella sua scuola superiore del Michigan ha anche scritto di aver violentato e ucciso una ragazza nella scuola, hanno detto i pubblici ministeri durante un’udienza per decidere se rimane in una prigione per adulti.

I pubblici ministeri hanno offerto messaggi di testo a un amico e articoli di un diario come motivi per tenere Ethan Crumbley in una cella della prigione della contea di Oakland, nel sobborgo di Pontiac, a Detroit, invece di trasferirlo in una struttura per minori.

IMPARENTATO: L’accusato tiratore della Oxford High ha discusso di stupro e di aver ucciso una compagna di classe, afferma l’accusa

Crumbley “ha delineato un piano per perseguitare, violentare, torturare e infine uccidere una compagna di classe”, ha detto il procuratore aggiunto della contea di Oakland Markeisha D. Washington al tribunale del circuito della contea di Oakland.

“Ha espresso gioia nel torturare una famiglia di uccellini e ha scritto della gioia che ha ricevuto nell’ascoltarli strillare mentre li uccideva”, ha continuato. “Ha parlato della sua ammirazione per Adolf Hitler e Jeffrey Dahmer, affermando in particolare ‘quando muori, devi essere ricordato per molto tempo, facendo qualcosa che faccia pensare a te fino alla fine del tempo.'”

Dahmer è stato condannato a 16 ergastoli consecutivi per aver ucciso 17 uomini e ragazzi, la maggior parte a Milwaukee. Fu ucciso in prigione nel 1994.

Crumbley è accusato da adulto di omicidio di primo grado, aggressione con l’intento di omicidio, terrorismo e accuse di armi da fuoco nella sparatoria del 30 novembre alla Oxford High School, a circa 30 miglia a nord di Detroit.

Oltre ai quattro studenti uccisi, altri sei studenti e un insegnante sono rimasti feriti.

Il mese scorso, gli avvocati di Crumbley hanno presentato un avviso di difesa per pazzia.

IMPARENTATO: Giudice per determinare se il tiratore accusato della Oxford High debba essere trasferito in una struttura giovanile

Crumbley è detenuto nella prigione della contea da dicembre. Attualmente è alloggiato da solo in una cella della clinica del carcere per impedirgli di vedere e sentire detenuti adulti. Gli avvocati difensori hanno sollecitato il trasferimento di Crumbley al Villaggio dei bambini.

“Mettere questo imputato con altri giovani a rischio che presumibilmente hanno la stessa età delle sue vittime sarebbe contrario alla riabilitazione di coloro che si trovano al Children’s Village e rappresenterebbe un potenziale rischio di danni alla loro sicurezza”, ha affermato Washington.

Ma l’avvocato difensore Paulette Loftin ha detto che i messaggi di Crumbley mostravano anche che stava chiedendo aiuto.

“Ha dettagliato vedere cose, vedere persone, sentire voci e poi scompaiono”, ha detto Loftin martedì. “Discute di dire di nuovo ai suoi genitori che ha bisogno di una terapia, che ha bisogno di cure, che ha bisogno di parlare con qualcuno. Questo è qualcuno che stava avendo, secondo me, una crisi di salute mentale e nessuno ha fatto niente”.

“È completamente isolato” in prigione, ha detto Loftin. “E per qualcuno che ha problemi di salute mentale, l’isolamento è orribile”.

Un altro assistente del pubblico ministero, Kelly Collins, ha anche detto che Crumbley “vuole essere ricordato” e mentre era in prigione ha chiesto come avrebbe ricevuto la posta dei fan e quella dell’odio.

La mentalità di Crumbley non è cambiata dal suo arresto, ha detto Collins, secondo MLive, riferendosi a un messaggio che l’adolescente ha inviato al personale della prigione chiedendo: “Come faccio a ricevere la posta dei miei fan, la mia posta di odio, il mio commissario?”

“Sa che avrà persone che lo ammirano e che lo odiano allo stesso modo, e vuole quella notorietà”, ha detto Collins. “Comunica con gli altri e coglie l’occasione per commiserare coloro che gravitano verso di lui … coloro che lo lodano per le sue azioni”.

Il giudice Kwame Rowe ha detto martedì che potrebbe avere una sentenza scritta entro l’inizio della prossima settimana se Crumbley rimarrà in prigione o sarà trasferito al Villaggio dei bambini.

All’inizio dell’udienza di martedì, la manager del Villaggio dei Bambini Heather Calcaterra ha testimoniato che avrebbe avuto preoccupazioni se fosse stato incarcerato nella sua struttura.

“Questa è stata una situazione devastante e non sappiamo se la presenza dell’imputato nel nostro campus, nelle aule, nell’unità, in che modo possa innescare o avere un impatto su altri giovani”, ha detto Calcaterra. “Sarei anche preoccupato per la sua sicurezza. Non so se sarà un bersaglio”.

“Non abbiamo mai avuto una situazione come questa… inclusa una sparatoria in una scuola o un imputato che avrebbe usato la richiesta di follia”, ha aggiunto. “Quindi, non sappiamo di cosa avremo bisogno”.

I genitori di Crumbley, Jennifer e James Crumbley, sono accusati di omicidio colposo durante la sparatoria. I loro esami preliminari – per determinare se saranno processati in un tribunale di circoscrizione per le accuse – dovrebbero riprendere giovedì.

I pubblici ministeri affermano di aver dato a Ethan la pistola usata nella sparatoria come regalo di Natale anticipato. Sono anche accusati di aver violato la loro responsabilità rifiutandosi di rimuoverlo dalla scuola due ore prima della sparatoria, quando i consiglieri li hanno confrontati con i suoi angoscianti disegni di violenza.

Leave a Comment