Carrellata del mock draft NFL 2022: un nuovo nome entra nel mix per i Lions al numero 2

Con la seconda ondata di free agency nei libri e il Draft NFL 2022 sempre più vicino, è logico pensare che il focus delle bozze fittizie si restringerà man mano che i roster si riempiono. Ma questa offseason è stata tutt’altro che prevedibile e, a volte, è stata addirittura illogica.

In effetti, non sono sicuro di ricordare un anno che ha fornito meno chiarezza su ciò che le squadre potrebbero fare in cima al draft. Le cose sono cambiate dai Jacksonville Jaguars che hanno preso un edge rusher, a loro che hanno preso un placcaggio offensivo, di nuovo a loro che hanno preso un edge rusher, in particolare Aidan Hutchinson del Michigan, ai Lions che potrebbero scambiare un posto per draftare Hutchinson, e ora c’è la possibilità dei giaguari che saltano su Hutchinson a favore del georgiano Travon Walker.

Per quanto riguarda i Detroit Lions e la scelta n. 2, anche le cose rimangono torbide. Per fortuna la corsa della scorsa settimana sulle proiezioni di placcaggio offensivo è scomparsa rapidamente, ma le proiezioni di un quarterback ai Lions sono salite alle stelle e un nuovo nome è stato introdotto nella conversazione al limite da un rispettato scrittore locale.

Diamo un’occhiata più da vicino a chi verrà proiettato ai Lions questa settimana, a partire dalla seconda scelta assoluta.

Jacksonville sceglie chiunque tranne Aidan Hutchinson primo assoluto, e i Lions selezionano…

Questo si è ridotto a ciò che penso che la maggior parte delle persone si aspetti. Se Hutchinson è lì, è quasi sicuramente la scelta migliore. La sua combinazione di stile di gioco e personalità è una combinazione perfetta per Dan Campbell e lo staff tecnico dei Lions, e la maggior parte crede che Detroit darebbe la priorità a mantenere la prospettiva locale a casa.

Questo a meno che i Lions non siano così innamorati di Willis come prospettiva che prendere il loro quarterback del futuro batte tutte le altre posizioni. Maggiori informazioni su questo tra un po’.

Jacksonville porta Aidan Hutchinson primo assoluto e i Lions scelgono…

  • Malik WillisQB, Liberty — Chad Reuter (NFL.com), di Derrick Klassen (Football Outsiders), Chris Trapasso (CBS Sports), Marcus Mosher (The Game Day), Sawyer Hicks (Draft ID)
  • Kyle Hamilton, S, Nostra Signora di Mel Kiper (abbonamento ESPN $ richiesto), Josh Edwards (CBS Sports), Shane Hallam (Draft Countdown), Ian Cummings (Pro Football Network)
  • Kayvon Thibodeaux, BORDO, O di Ryan Wilson (CBS Sports)
  • Travon Walker, EDGE, Georgia — di Nick Baumgardner (The Athletic, $) Daniel Jeremiah (NFL.com), Pete Prisco (CBS Sports), Nate Davis (USA Today), Brendan Donahue (Sharp Analysis)
  • Jermaine JohnsonEDGE, Florida State – di Dave Birkett (Prevendita gratuita)

Con Hutchinson fuori dal tabellone, le cose sono dappertutto. L’idea di Willis ai Lions ottiene più amore, Hamilton ha ancora molti sostenitori, le azioni di Thibodeaux continuano a scendere, quelle di Walker continuano a salire e Birkett aggiunge il nome di Johnson al mix, anche se riconosce di essere “probabilmente su un isola con questa scelta.

La logica di Birkett ha un senso ed è in linea con molti dei miei pensieri, ma differiamo un po’ sulla sua conclusione finale. Sono d’accordo che Hutchinson rimane l’obiettivo principale, Willis rimane una scelta rischiosa per un direttore generale (Brad Holmes) che ha un modello di giocare sul sicuro nel draft e il valore posizionale di Hamilton potrebbe ferire la sua considerazione. Sono anche d’accordo con l’affermazione di Birkett secondo cui l’adattamento di Thibodeaux ai Lions potrebbe non essere così perfetto come le persone hanno creduto in precedenza.

Se i giocatori di cui sopra sono fuori dalla conversazione, ciò lascia Johnson e Walker come i migliori edge rusher rimasti e dipende dallo stile di gioco che questa squadra preferisce/necessita. Se stai cercando una piegatrice, Johnson è il tuo uomo. Ma se stai cercando un maniaco dell’atletica con versatilità posizionale, allora probabilmente ti orienterai verso Walker.

Alla fine della giornata, sembrano esserci sei opzioni logiche per i Lions al numero 2 e, in questo momento, nessuno ha idea di come si stia muovendo questa squadra, e probabilmente è esattamente ciò che vuole Holmes.

focus sul quarterback

Oltre ai sette analisti che credono che i Lions potrebbero prendere Willis con la scelta n. 2, c’erano altri sette analisti che credono che i Lions avrebbero preso un quarterback con la scelta n. 32 o n. 34:

  • recinto opacoQB, Mississippi – di Mark Schofield (Touchdown Wire), Mel Kiper (ESPN), Shane Hallam (Draft Countdown at pick n. 34)
  • Desmond RidderQB, Cincinnatti – di Brendan Donahue (Sharp Analysis), Staff (Tankathon)
  • Sam HowellQB North Carolina – di Ryan Wilson (CBS Sports)
  • Carson forteQB, Nevada – di Maurice Jones-Drew (NFL.com)

Quindi, se stai tenendo traccia dei calcoli, significa che delle 23 bozze fittizie esaminate questa settimana, 14 di loro hanno i Lions che prendono un quarterback da qualche parte all’interno delle prime 34 scelte del draft. Questa è più o meno una divisione 60/40 a favore dei Lions che atterrano un nuovo chiamante.

La base di fan è divisa su quando vorrebbero che i Lions scegliessero un quarterback (se fossero costretti a draftarne uno). All’inizio di questa settimana, ho presentato due finte bozze di duello, ciascuna con i Lions che selezionano un quarterback e una safety con le loro scelte al primo turno, e ho chiesto ai fan di votare quale fosse il migliore. I risultati sono stati divisi, quasi a metà:

Personalmente, penso ancora che i Lions non siano nella posizione ideale per accaparrarsi un quarterback in questo ciclo di bozze, ma capisco la logica di prenderne uno ora, e se dovessero sceglierne uno, vorrei che fosse il migliore possibile. Questo probabilmente significa che Willis è al secondo posto assoluto per me.

Passiamo ai non quarterback proiettati ai Lions con la scelta n. 32.

Scegli i numeri 32 e 34

Treylon BurksWR, Arkansas – di Pete Prisco (CBS Sports)
Christian WatsonWR, Stato del North Dakota – di Damian Parson (The Draft Network), Luke Easterling (The Draft Wire)
Giorgio PickensWR, Georgia – di Dave Birkett (Free Pre$$), Chad Reuter (NFL.com, n. 34), Ryan Wilson (CBS Sports, n. 34)
Giordano DavisDT, Georgia – di Cam Mellor (Pro Football Network)
Travon WalkerEDGE, Georgia – di Sawyer Hicks (bozza ID)
David OjaboEDGE, Michigan – di Derrick Klassen (Football Outsiders), Shane Hallam (Draft Countdown)
Giorgio KarlaftisEDGE, Purdue – di Josh Edwards (CBS Sports)
Boye MafeEDGE, Minnesota – di Chad Reuter (NFL.com), Marcus Mosher (The Game Day, n. 34), Ian Cummings (Pro Football Network, n. 34)
Devin LloydLB, Utah – di Ian Cummings (Pro Football Network)
Nakobe DeanLB, Georgia – di Daniel Jeremiah (NFL.com)
Damone ClarkLB, LSU – di Dave Birkett (Free Pre$$, No. 34 – pre-infortunio)
Cristiano HarrisLB, Alabama – di Damian Parson (The Draft Network, No. 34)
Daxton HillFS/DB, Michigan – di Nick Baumgardner (The Athletic, $), Nate Davis (USA Today), Chris Trapasso (CBS Sports)
Jaquan BriskerS, Penn State – di Doug Farrar (Touchdown Wire)
Cinema LewisFS, Georgia – di Marcus Mosher (The Game Day)

Quello che i Lions fanno alle scelte n. 32 e 34 rimane ancora più un mistero, ma considerando come sta andando al vertice del draft, questa non è una sorpresa. Ciò che è rimasto coerente sono i gruppi di posizione con cui i Lions sono accoppiati: ricevitore largo, linea difensiva, linebacker e safety.

Se i Lions riuscissero a far atterrare Burks, Watson o Pickens in uno di questi punti, sarebbe probabilmente una vittoria per i Lions, poiché si assicurerebbero il loro futuro posto WR-X, che è una delle restanti grandi esigenze in attacco.

Non sono sicuro che ci sarà nessuna delle linee difensive della Georgia, ma se qualcuno di loro lo fosse, sarebbero straordinarie aggiunte al fronte dei Lions. Ciò che vale la pena riconoscere qui è la qualità di edge rusher che la maggior parte delle persone prevede di essere disponibile se i Lions ne superano uno al numero 2. Ojabo si è appena infortunato all’Achille e potrebbe saltare gran parte della stagione (se gioca affatto), Karalaftis dovrebbe andare molto più in alto, in particolare Ojabo infortunato, e fornirebbe valore, ma un notevole passo indietro rispetto ai migliori ragazzi. Mentre Mafe sta diventando un compagno sempre popolare per la redazione di un quarterback al numero 2. Mafe è un’atleta incredibilema è anche molto crudo e lotta per impostare il vantaggio e scendere dai blocchi, il che probabilmente lo porterebbe fuori dalla conversazione da titolare per questa squadra.

Queste scelte sembrano essere un punto debole per i linebacker e le sicurezze e i Lions farebbero bene ad aggiungere una di quelle suggerite sopra. Diamine, potrebbero prenderne due, hanno il capitale alla leva per farlo, e mi starebbe benissimo.

Leave a Comment