Biden rinuncia alla regola dell’etanolo nel tentativo di abbassare i prezzi della benzina

WASHINGTON (AP) – Martedì il presidente Joe Biden si recherà in visita nell’Iowa, ricco di mais, per annunciare che sospenderà una regola federale che impedisce la vendita di benzina con miscele di etanolo più elevate quest’estate, mentre la sua amministrazione cerca di ridurre i prezzi alla pompa che sono aumentati durante la guerra della Russia con l’Ucraina.

La maggior parte della benzina venduta negli Stati Uniti è miscelata con il 10% di etanolo. L’Agenzia per la protezione ambientale emetterà una deroga di emergenza per consentire la vendita diffusa della miscela di etanolo al 15%. che di solito è vietato tra il 1 giugno e il 15 settembre a causa delle preoccupazioni che si aggiunge allo smog alle alte temperature.

Gli alti funzionari dell’amministrazione di Biden hanno affermato che la mossa farà risparmiare ai conducenti una media di 10 centesimi per gallone in 2.300 stazioni di servizio. Queste stazioni si trovano principalmente nel Midwest e nel sud, incluso il Texas, secondo i gruppi industriali.

La mossa arriva quando Biden sta affrontando una crescente pressione politica sull’inflazione, poiché i nuovi dati martedì hanno mostrato che i prezzi stanno aumentando al ritmo più veloce degli ultimi 40 anni, spinti in parte dall’impennata dei prezzi dell’energia durante la guerra Russia-Ucraina. Il Dipartimento del Lavoro ha dichiarato martedì che il suo indice dei prezzi al consumo è balzato dell’8,5% a marzo da 12 mesi prima, il più grande aumento anno su anno dal dicembre 1981.

Funzionari dell’amministrazione hanno affermato che l’EPA ha iniziato ad analizzare la fase di “emergenza” per consentire più vendite di benzina E15 per l’estate e ha stabilito che non è probabile che abbia impatti significativi sulla qualità dell’aria a terra. Questo nonostante alcuni ambientalisti abbiano a lungo sostenuto che più etanolo nel gas aumenta l’inquinamento.

Biden annuncerà il trasferimento presso un’azienda di biocarburanti a Menlo, a ovest di Des Moines. L’Iowa è il più grande produttore di mais del paese, chiave per la produzione di etanolo.

La rinuncia è un altro sforzo per facilitare i mercati energetici globali che sono stati scossi da quando la Russia ha invaso l’Ucraina. Il mese scorso, il presidente ha annunciato che gli Stati Uniti rilasceranno 1 milione di barili di petrolio al giorno dalla riserva petrolifera strategica della nazione nei prossimi sei mesi. La sua amministrazione ha affermato che ultimamente ha contribuito a ridurre leggermente i prezzi del gas, dopo che sono saliti a una media di circa $ 4,23 al gallone entro la fine di marzo, rispetto ai $ 2,87 nello stesso periodo di un anno fa, secondo AAA.

“Questa decisione non è solo una vittoria importante per i conducenti americani e la sicurezza energetica della nostra nazione, ma significa opzioni più pulite alla pompa e un’economia rurale più forte”, ha affermato Emily Skor, CEO del gruppo di associazione di categoria dei biocarburanti Growth Energy, in una nota.

I membri del Congresso di entrambe le parti avevano anche esortato Biden a concedere la deroga E15.

“I biocarburanti locali dell’Iowa forniscono una soluzione rapida e pulita per abbassare i prezzi alla pompa e rafforzare la produzione ci aiuterebbe a diventare di nuovo indipendenti dal punto di vista energetico”, ha affermato il senatore repubblicano dell’Iowa. Chuck Grassley. Era tra i nove senatori repubblicani e sette democratici degli stati del Midwest che il mese scorso hanno inviato a Biden una lettera esortandolo a consentire le vendite di E15 tutto l’anno.

Il viaggio sarà il primo di Biden come presidente in Iowa, dove la sua campagna presidenziale del 2020 è arrivata zoppicando al quarto posto nel caucus tecnologicamente glitch dello stato.

Dopo essere tornato a vincere la nomination democraticaBiden è tornato per una manifestazione alla fiera dello stato dell’Iowa quattro giorni prima del giorno delle elezioni 2020, solo per vedere Donald Trump vincere lo stato di 8 punti percentuali.

Biden torna nello stato in un momento in cui sta affrontando un pericolo politico ancora maggiore. È gravato da indici di approvazione cadenti e inflazione ai massimi da 40 anni mentre il suo partito affronta la prospettiva di grandi perdite elettorali di medio termine che potrebbero costargli il controllo del Congresso.

Il presidente ha anche pianificato di promuovere i suoi piani economici per aiutare le famiglie rurali alle prese con costi più elevati, sottolineando al contempo la legge sulle infrastrutture bipartisan da 1 trilione di dollari emanato lo scorso autunno. La legge include denaro per migliorare l’accesso a Internet, nonché per modernizzare i sistemi delle acque reflue, ridurre i rischi di inondazioni e migliorare strade e ponti, acqua potabile e reti elettriche nelle aree scarsamente popolate.

“Parte di ciò si sta manifestando in comunità di tutte le dimensioni, indipendentemente dai risultati delle ultime elezioni”, ha affermato Jesse Harris, che è stato un consigliere senior della campagna di Biden 2020 in Iowa e ha diretto gli sforzi per ottenere il voto e il voto anticipato per Barack La campagna presidenziale di Obama nel 2008.

Harris ha affermato che la maggior parte dei presidenti che visitano l’Iowa in genere si recano nelle città più grandi dello stato. Colpire un’area come Menlo, parte della contea di Guthrie, che ha sostenuto Trump su Biden di 35 punti percentuali nel 2020, “parla dell’importanza che l’amministrazione attribuisce alle infrastrutture in generale, ma anche alle infrastrutture nelle comunità rurali e più piccole”.

L’amministrazione Biden prevede di trascorrere le prossime settimane spingendo miliardi di dollari in finanziamenti per le aree rurali. I membri del gabinetto e altri alti funzionari viaggeranno per il paese per aiutare le comunità ad avere accesso al denaro disponibile come parte del pacchetto infrastrutturale.

“Il presidente non sta facendo questo viaggio attraverso un prisma politico”, ha detto l’addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki. “Sta facendo questo viaggio perché l’Iowa è uno stato rurale del paese che trarrebbe grandi benefici dalle politiche del presidente”.

Tuttavia, i funzionari dell’amministrazione hanno da tempo suggerito che Biden viaggi di più per promuovere un’economia che si sta riprendendo dalle battute d’arresto della pandemia di coronavirus. Il numero di americani che raccolgono la disoccupazione è sceso ai livelli più bassi dal 1970Per esempio.

Ma gran parte delle notizie positive sull’occupazione a livello nazionale sono state oscurate dall’aumento dei prezzi di gas, cibo e case che hanno compensato gli aumenti salariali.

“Forse un viaggio di ritorno in Iowa sarà proprio ciò di cui Joe Biden ha bisogno per capire cosa stanno facendo le sue spese sconsiderate e le grandi politiche governative al nostro paese”, ha dichiarato il presidente del Partito Repubblicano dell’Iowa Jeff Kaufmann in una dichiarazione.

Dopo l’Iowa, Biden visiterà Greensboro, nella Carolina del Nord, giovedì.

PSAKI ha accusato la guerra russa in Ucraina di aver contribuito a far salire i prezzi del gas e ha affermato che l’amministrazione prevede che l’indice dei prezzi al consumo di marzo sarà “estremamente elevato” in gran parte a causa di ciò.

L’EPA ha revocato le restrizioni stagionali sull’E15 in passato, anche dopo l’uragano Harvey nel 2017. L’amministrazione Trump ha consentito la vendita dell’E15 nei mesi estivi due anni dopo, ma la regola è stata annullata da una corte d’appello federale.

___

Lo scrittore dell’Associated Press Matthew Daly ha contribuito a questo rapporto.

.

Leave a Comment