Biden dice che sta facendo “tutto” in suo potere per ridurre i prezzi del gas

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Il presidente Biden martedì ha detto che sta facendo “tutto” in suo potere per “abbassare il prezzo” del gas in tutta la nazione, dicendo che i budget familiari e le capacità degli americani di “riempire” i loro serbatoi di gas non dovrebbero “dipendere dal fatto che un dittatore “come il presidente russo Vladimir Putin “dichiara guerra” o “commette un genocidio”.

Il presidente, parlando a Menlo, Iowa, presso il più grande impianto di produzione di etanolo da mais del paese, ha formalmente annunciato l’autorizzazione della benzina E15 negli Stati Uniti nel tentativo di aumentare la fornitura di carburante e ridurre i prezzi del gas in tutta la nazione.

L’INFLAZIONE AUMENTA DELL’8,5% SUL MERCATO, TOCCANDO UN NUOVO MASSIMO DA 40 ANNI

La benzina E15 utilizza una miscela di etanolo al 15% e sarà venduta negli Stati Uniti quest’estate nel tentativo di espandere l’accesso degli americani a una fornitura di carburante a prezzi accessibili. Secondo la Casa Bianca, ai prezzi attuali, l’E15 può far risparmiare in media a una famiglia 10 centesimi per gallone di gas.

Il presidente Joe Biden annuncia misure per allentare l’aumento dei prezzi al consumo al POET Bioprocessing a Menlo, Iowa, il 12 aprile 2022.
(MANDEL NGAN/AFP tramite Getty Images)

Martedì il presidente ha affrontato l’inflazione, che è accelerata a marzo al nuovo massimo degli ultimi quattro decenni, poiché la guerra della Russia all’Ucraina ha alimentato rapidi aumenti dei prezzi di petrolio e gas che hanno annullato i benefici dell’aumento dei salari per la maggior parte degli americani.

“L’invasione dell’Ucraina da parte di Putin ha fatto aumentare i prezzi del gas e dei generi alimentari in tutto il mondo”, ha affermato Biden. “Sta andando tutto bene.”

Biden, indicando i numeri sull’inflazione pubblicati martedì mattina, ha affermato che “l’aumento dei prezzi a marzo è derivato dall’aumento dei prezzi della benzina di Putin”.

L’indice dei prezzi al consumo è aumentato dell’8,5% a marzo rispetto a un anno fa, secondo un nuovo rapporto del Dipartimento del lavoro pubblicato martedì, segnando l’aumento più rapido dal gennaio 1982, quando l’inflazione ha raggiunto l’8,4%. Il CPI – che misura una serie di beni che vanno dalla benzina e l’assistenza sanitaria ai generi alimentari e agli affitti – è balzato dell’1,2% nel periodo di un mese da gennaio.

I prezzi della benzina vengono visualizzati in una stazione di servizio, in seguito all'invasione russa dell'Ucraina, a Jersey City, New Jersey, USA, il 9 marzo 2022.

I prezzi della benzina vengono visualizzati in una stazione di servizio, in seguito all’invasione russa dell’Ucraina, a Jersey City, New Jersey, USA, il 9 marzo 2022.
(REUTERS/Mike Segar)

Biden il mese scorso ha annunciato il divieto di tutte le importazioni di petrolio, gas ed energia russi negli Stati Uniti, prendendo di mira “l’arteria principale” dell’economia russa durante la guerra del presidente russo Vladimir Putin contro l’Ucraina, ma ha avvertito che il divieto costerebbe alle famiglie americane.

BIDEN ANNUNCIARE L’AUTORIZZAZIONE DELLA BENZINA E15 NEL SFORZO DI AUMENTARE LA FORNITURA DI CARBURANTE USA, RIDURRE I PREZZI DEL GAS

Le esportazioni russe di petrolio rappresentano circa un terzo delle importazioni di petrolio dell’Europa, ma le esportazioni russe sono poco meno del 10% delle importazioni complessive degli Stati Uniti.

“Sto facendo tutto ciò che è in mio potere con ordini esecutivi per abbassare il prezzo e affrontare gli aumenti dei prezzi di Putin”, ha detto Biden martedì. “Io, infatti, abbiamo già fatto progressi da marzo. Sono stati raccolti i dati sull’inflazione”.

Biden ha aggiunto: “Il tuo budget familiare, la tua capacità di riempire il serbatoio, niente di tutto ciò dovrebbe dipendere dal fatto che un dittatore dichiari guerra, commetta un genocidio, a mezzo mondo di distanza, per aiutare a far fronte a questo aumento dei prezzi di Putin”.

Biden, parlando dell’annuncio per autorizzare l’E15, ha affermato che “non risolverà tutti i nostri problemi”.

“Aiuterà alcune persone e mi impegno a fare tutto ciò che posso per aiutare, anche se è un dollaro o due in più nelle tasche quando si riempiono o fanno la differenza nella vita delle persone”, ha detto Biden.

Il presidente Biden parla della legge bipartisan sulle infrastrutture al South Court Auditorium nell'edificio dell'ufficio esecutivo di Eisenhower nel campus della Casa Bianca a Washington, venerdì 1 gennaio.  14, 2022.

Il presidente Biden parla della legge bipartisan sulle infrastrutture al South Court Auditorium nell’edificio dell’ufficio esecutivo di Eisenhower nel campus della Casa Bianca a Washington, venerdì 1 gennaio. 14, 2022.
(Foto AP/Andrew Harnik)

Il presidente ha affermato che l’amministrazione Biden sta “investendo più di 100 milioni di dollari per costruire infrastrutture per i biocarburanti per il futuro”.

“Cose come le pompe di terra, le pompe di miscelazione, le pompe di benzina – può gestire miscele più elevate, bioetanolo e carburante diesel”, ha detto Biden.

Biden ha detto che “Certo, c’è ancora molto che dobbiamo fare per abbassare i prezzi per le famiglie americane”.

BIDEN CHIEDE UN PROCESSO PER CRIMINI DI GUERRA IN UCRAINA, NEGA IL ‘GENOCIDIO’ A BUCHA

Affrontando l’aumento dei prezzi dei beni per la casa, il presidente ha affermato che la sua amministrazione sta “lavorando per affrontare i prezzi dei generi alimentari”.

Gli americani hanno visto i prezzi della carne aumentare del 14,8%, il pesce del 10,9%, le uova dell’11,2%, il latte del 13,3%, la frutta e la verdura dell’8,1% e il caffè dell’11,2% dall’anno scorso.

L’aumento dell’inflazione sta consumando i forti guadagni salariali che i lavoratori americani hanno visto negli ultimi mesi: la retribuzione oraria media reale è diminuita dello 0,8% a marzo rispetto al mese precedente, poiché l’aumento dell’inflazione dell’1,2% ha eroso l’aumento salariale totale dello 0,4%, secondo il Labour Dipartimento. Su base annua, gli utili reali sono scesi del 2,7% a marzo.

Nel frattempo, Biden ha definito “genocidio” martedì le atrocità commesse da Putin e dalle forze russe contro i civili ucraini.

Ma la scorsa settimana, il presidente ha negato che gli attacchi costituissero un “genocidio” e ha invece affermato che le atrocità sono state portate al livello di “crimini di guerra”.

Il genocidio è un tipo di crimine di guerra secondo il diritto internazionale.

Leave a Comment