Attivista di Louisville accusata di aver tentato di sparare al candidato sindaco

Un uomo di Louisville al centro di un caso di persone scomparse l’anno scorso è stato identificato come l’uomo che la polizia ha detto che ha aperto il fuoco nel quartier generale della campagna di un candidato sindaco di Louisville. Quintez Brown, 21 anni, è stato identificato come il sospetto uomo armato da una polizia della metropolitana di Louisville portavoce in un aggiornamento lunedì sera Le accuse di Brown sono tentato omicidio e quattro capi di imputazione per pericolo sfrenato di primo grado, secondo l’LMPD. Ulteriori dettagli sull’arresto di Brown non sono stati rilasciati. L’arresto di Brown è avvenuto dopo che la situazione si è svolta poco dopo le 10 di lunedì al quartier generale della campagna per il candidato sindaco Craig Greenberg al Butchertown Market su Story Avenue. Qualcuno, in seguito identificato come Brown dalla polizia, è entrato nell’ufficio di Greenberg e ha sparato più colpi al candidato sindaco. Greenberg ha detto durante una conferenza stampa. Nel video player qui sotto: Greenberg parla di sparatorie al quartier generale Ha detto che c’erano cinque di loro in ufficio in quel momento, “Abbiamo barricato la porta e il sospetto è fuggito”. Sia James che il capo Erika Shields hanno detto di ritenere che il candidato democratico fosse l’obiettivo. James l’ha definito un tentativo di omicidio. Shield ha detto che la polizia crede che il sospetto, Brown, abbia agito da solo. Attivista scompare: scrittore scomparso a Louisville, attivista trovato al sicuro La scorsa estate, Brown era al centro di un’indagine sulle persone scomparse. L’attivista e scrittore è stato dichiarato disperso dopo essere scomparso in seguito a una visita ad Algonquin Park. Il dipartimento di polizia si è occupato del caso delle persone scomparse e c’è stato un grande sforzo della comunità per riportarlo a casa. Ma nel corso della sua scomparsa, è stato avvistato più di Poi, in un aggiornamento due settimane dopo la sua scomparsa, l’LMPD ha detto che gli era stato detto di annullare la ricerca perché Brown era stato trovato al sicuro. Nessun altro dettaglio è stato rilasciato sul caso “per onorare i desideri della famiglia”.

Un uomo di Louisville al centro di un caso di persone scomparse l’anno scorso è stato identificato come l’uomo che la polizia ha detto che ha aperto il fuoco nel quartier generale della campagna di un candidato sindaco di Louisville.

Quintez Brown, 21 anni, è stato identificato come il sospetto uomo armato da un portavoce della polizia della metropolitana di Louisville in un aggiornamento lunedì sera.

Le accuse di Brown sono tentato omicidio e quattro capi di imputazione per pericolo sfrenato di primo grado, secondo l’LMPD.

In un aggiornamento all’inizio di lunedì, l’LMPD ha affermato che avrebbe identificato il sospetto uomo armato una volta “formalmente accusato”. Ulteriori dettagli sull’arresto di Brown non sono stati rilasciati.

Questo contenuto è importato da Twitter. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni sul loro sito web.

L’arresto di Brown è avvenuto dopo che la situazione si è svolta poco dopo le 10 di lunedì presso la sede della campagna per il candidato sindaco Craig Greenberg al Butchertown Market su Story Avenue.

Sfondo: La persona ha cercato di sparare al candidato sindaco di Louisville nel suo ufficio, dice la polizia

Il presidente del Metro Council David James ha detto a WLKY che qualcuno, successivamente identificato come Brown dalla polizia, è entrato nell’ufficio di Greenberg e ha sparato più colpi al candidato sindaco.

“Sono benedetto. La nostra squadra è benedetta. Un uomo è entrato nel nostro ufficio. Lo abbiamo salutato e ha iniziato a spararmi”, ha detto Greenberg durante una conferenza stampa.

Nel video player qui sotto: Greenberg parla delle riprese al quartier generale

Ha detto che c’erano cinque di loro in ufficio in quel momento: “Abbiamo barricato la porta e il sospetto è fuggito”.

Sia James che il capo Erika Shields hanno affermato di ritenere che il candidato democratico fosse l’obiettivo. James lo ha definito un tentativo di omicidio.

Shield ha detto che la polizia crede che il sospetto, Brown, abbia agito da solo.

L’attivista scompare: Lo scrittore e attivista di Louisville scomparso è stato trovato al sicuro

La scorsa estate, Brown è stato al centro di un’indagine sulle persone scomparse. L’attivista e scrittore è stato dichiarato disperso dopo essere scomparso in seguito a una visita ad Algonquin Park.

Il dipartimento di polizia si è occupato del caso delle persone scomparse e c’è stato un grande sforzo della comunità per riportarlo a casa.

Ma nel corso della sua scomparsa, è stato avvistato più di una volta.

Quindi, in un aggiornamento due settimane dopo la sua scomparsa, l’LMPD ha detto che gli era stato detto di annullare la ricerca perché Brown era stato trovato al sicuro. Nessun altro dettaglio è stato rilasciato sul caso “per onorare i desideri della famiglia”.

Ulteriori dettagli non sono stati rilasciati dalla polizia.

Leave a Comment