Astros sposta Cristian Javier in rotazione

Gli Astros si muovono a destra Christian Javier dal bullpen di nuovo a quella che ora sarà una rotazione di sei uomini, ha detto ieri il manager Dusty Baker ai giornalisti (link tramite Chandler Rome dello Houston Chronicle). Houston sta affrontando un periodo scoraggiante di 33 partite nei prossimi 34 giorni e Baker ha rivelato che la squadra si aspettava di passare a una rotazione di sei uomini dallo Spring Training, riconoscendo questa maratona in programma.

Javier unisciti Justin Verlander, Framber Valdez, Luis Garcia, José Urquidy e Jake Odorizzi in quella che Baker ha definito una rotazione “temporanea” di sei uomini. Ovviamente, il fatto che la squadra non abbia in programma di tirare fuori un’unità di sei uomini per tutta la stagione non significa che Javier abbia un biglietto per il lavoro di bullpen una volta che questo imponente tratto di partite volge al termine. Gli infortuni possono sempre alterare l’immagine e la curva a destra Lance McCullers Jr. potrà tornare non molto tempo dopo questo guanto di sfida di 34 giorni. Gli Astros avranno anche sicuramente bisogno di vedere risultati migliori da Odorizzi (nove punti, cinque strikeout, sette walk in nove inning) e Urquidy (5.52 ERA, tasso di strikeout 11.3% in 14 2/3 inning) per entrambi per mantenere il loro lavoro da titolare in il lungo termine.

Odorizzi, in particolare, ha attirato le ire dei tifosi a inizio stagione. Il destro ha avuto un inizio lento per il secondo anno consecutivo, ma vale la pena sottolineare che nei suoi ultimi 96 inning 2/3 dopo essere tornato dalla lista degli infortunati la scorsa stagione, ha lanciato un’ERA di 3,72 con un tasso di strikeout del 19,8%. e il tasso di camminata del 7,7%: voti solidi che generalmente sono in linea con i suoi numeri di carriera. Odorizzi sta giocando la stagione 2022 con uno stipendio base di $ 5 milioni e ha anche dovuto un buyout di almeno $ 3,25 milioni sull’opzione giocatore da $ 6,5 milioni del prossimo anno. Quest’anno può guadagnare fino a $ 6,75 milioni tramite incentivi, con un bonus di $ 500.000 per aver raggiunto 100 inning e quindi un incentivo di $ 1 milione per ogni 10 inning successivi, fino a 150. Riceverebbe un bonus di $ 1,25 milioni per aver raggiunto 160 inning.

Tornando a Javier, c’è una facile argomentazione secondo cui, sulla base del precedente successo del talentuoso 25enne come titolare, un passaggio permanente alla rotazione è la scelta giusta. Mentre la sua velocità e il tasso di strikeout sono più alti quando si lavora fuori dalla penna, come ci si aspetterebbe, Javier ha comunque un’ERA di 3,42 e un abbondante tasso di strikeout del 26,7% in 19 apparizioni in carriera da titolare. Il suo tasso di camminata del 9,8% all’inizio delle partite è leggermente inferiore al punteggio del 12,1% che ha pubblicato fuori dal recinto e, sebbene sia ancora un piccolo campione, Javier non ha mostrato le divisioni drastiche che molti lanciatori hanno quando affrontano una formazione per la terza volta. Gli avversari hanno battuto .151/.270/.377 contro Javier quando lo hanno affrontato per la terza volta in un giorno.

Guardando oltre la stagione in corso e cosa potrebbe significare il passaggio di Javier alla rotazione per l’Astros 2022, ci sarebbero notevoli ramificazioni già nel 2023. Javier è idoneo per l’arbitrato per la prima volta questo inverno e sarebbe pronto per un aumento di stipendio molto più grande con un numero di partenze di una stagione di successo rispetto a quanto farebbe con una stagione di lavoro di soccorso multi-inning. Javier è stato assegnato a un lungo ruolo di soccorso per tenerlo in tensione come titolare, ha osservato Baker, ma questo significava solo tre apparizioni finora. Per quanto siano stati dominanti – Javier non ha ancora concesso una corsa e ha smazzato 12 dei suoi 31 avversari (38,7%) – Javier non è stato messo in grado di guadagnare un salvataggio o una presa, entrambi i quali potrebbero aiutare il suo caso in arbitrato. Lavorare come titolare sembra essere il miglior uso del suo talento per gli Astros, ma è anche il migliore per lui e per la sua capacità di guadagno a lungo termine nell’arbitrato.

Il primo inizio di stagione di Javier sarà una trasferta contro i Rangers mercoledì questa settimana. Ha lanciato 28, 53 e 55 tiri nelle sue prime tre apparizioni in questa stagione, quindi è improbabile che gli verrà assegnato il compito di lanciare 100 tiri e lanciare in profondità nel gioco. Da cinque a sei inning è probabilmente il più lungo che gli sarà permesso di lanciare, a seconda della sua efficienza, ma il fatto che abbia eclissato 50 lanci sia il 13 aprile che il 20 aprile indica che non avrà bisogno di passare attraverso una build particolarmente lunga -up processo.

.

Leave a Comment