Anche battere gli Orioles mostra perché il rivale degli Yankees è ormai storia

BALTIMORA — Che fossero solo gli Orioles poco importa. Gli Yankees stanno battendo tutti i giocatori in questi giorni e lo stanno facendo in vari modi, con una moltitudine di eroi. Questa volta, Giancarlo Stanton si è riposato, il candidato MVP Aaron Judge non ha registrato risultati dal dischetto DH e gli Yankees hanno comunque prevalso, portando la loro ultima serie di vittorie consecutive a 21 vittorie in 24 partite.

Il principale rivale degli Yankees ora è la storia, con gli Orioles sopraffatti solo un fioretto e una nota a piè di pagina.

La vittoria per 3-2 degli Yankees mercoledì sera, che è stata costruita sul braccio dell’asso Gerrit Cole, una palla più piccola del solito e un sacco di ottimo lavoro con i guanti, ha sollevato questa squadra in aria rarefatta.

Sì, gli Yankees ora sono davvero 28-9, facilmente il miglior punteggio nel baseball e hanno pareggiato per il migliore nell’era delle wild card (dal 1994) in questo frangente con i Mariners del 2001 e gli Yankees del 1998, due club storicamente eccellenti. Quelle squadre hanno vinto rispettivamente 116 e 114 partite e sono separate solo da un campionato.

Questi Yankees ora hanno un ritmo di 123 vittorie, che ovviamente supererebbe tutti. È difficile immaginare che continueranno a vincere a questo ritmo, ma è altrettanto difficile prevedere che perdano molto, almeno non nel prossimo futuro, non nel modo in cui si esibiscono in così tante aree diverse.

Yankees
Gli Yankees celebrano la vittoria sugli Orioles mercoledì.
PAPÀ

“Abbiamo vinto stasera in difesa e corsa di base. E noi siamo i Bronx Bombers”, ha osservato Cole in una clubhouse, dove le vittorie sono attese ogni giorno a questo punto.

Nella maggior parte degli anni, questa non è una lotta leale, e con il libro paga di $ 250 milioni degli Yankees che è cinque volte quello degli Orioles, questa stagione non fa eccezione. A merito degli Orioles, hanno giocato le prime tre partite di questa serie – tutte le vittorie degli Yankees – in modo abbastanza competitivo, considerando l’enorme divario di talenti.

Gli Yankees avevano bisogno di un’elegante corsa in base da parte di Josh Donaldson e Gleyber Torres, che hanno entrambi segnato dopo un lancio selvaggio in un primo inning da tre punti, e un paio di superbe prime catture del super sub Marwin Gonzalez, che ha giocato proprio al posto di Judge, che ha meritato un giorno a DH dopo i suoi sforzi sovrumani la notte prima.

Anche se gli Yankees non hanno firmato un grande free agent quest’inverno, rimanendo sotto la tassa sul lusso, e hanno preso un grande e immeritato calore per questo, la grande mossa degli Orioles è stata quella di aprire il loro salvadanaio per cambiare le dimensioni del più bello dello sport parco delle palle.

Gli Orioles avevano solo pochi centesimi da spendere e lo usarono per respingere la recinzione del campo sinistro del bellissimo Camden Yards, praticamente in Pratt Street. La mossa presumibilmente ha rincuorato i loro lanciatori assediati, ma solo fino a quando il programma non è uscito ricordando loro che dovevano ancora giocare 76 partite contro le altre squadre dell’AL East, di cui 19 contro gli Yankees. L’equità entrerà nell’equazione il prossimo anno, quando verrà introdotto un programma più equilibrato.

Gli Orioles in questa notte possono almeno trarre un po’ di conforto nel fermare finalmente l’inarrestabile Judge, che aveva 13 fuoricampo nelle sue 21 partite precedenti ed è stato serenato con canti “MVP, MVP”. Solo la sera prima, Judge è stato impedito dalla sua prima partita da tre homer dai nuovi cavernosi Camden Yards quando ha incollato una palla al campo sinistro, proprio nel punto in cui gli Orioles avevano spostato la recinzione indietro di 26,5 piedi (per non parlare del sollevarla da 7 piedi di altezza a 13), rendendo quasi impossibili gli home run in questo modo.

Yankees
Josh Donaldson
USA OGGI Sport

Non è un caso che i dingers siano quaggiù di quasi il 60 percento quest’anno, da 3,42 a partita a 1,39, anche se il giudice ha colpito due homer martedì più tardi: uno al campo centrale destro e l’altro a destra.

“Sento che rovina il parco”, ha detto Judge a proposito delle dimensioni del Ballpark appena ampliate prima della partita. “Era un bel parco così com’era.”

Probabilmente non c’è alcuna dimensione che possa anche questo punteggio. Considera che a Cole questa volta sono stati garantiti più soldi nella sua carriera rispetto all’intero roster di 26 uomini di Orioles (e aggiungi il manager e lo staff tecnico) a circa $ 350 milioni contando i suoi $ 8 milioni di bonus alla firma dall’UCLA.

Cole, che è entrato in gioco con un’ERA a vita di 1,41 contro Baltimora, ha lanciato una partita ordinata. Ha fiutato cinque Orioles di fila a un certo punto e ha portato il gioco all’ottavo, quando l’impenetrabile Clay Holmes lo ha portato a casa per il salvataggio.

Certo, gli Yankees hanno quelle torri gemelle del potere in Judge e Stanton. Ma la loro difesa si è spostata dall’ultimo gradino al terzo superiore, e il loro bullpen, guidato ultimamente da Holmes e Michael King, è incomparabile. Ma il più grande punto di forza di questa squadra potrebbe essere che non ci sono punti deboli.

.

Leave a Comment