Ai marinai non importa della tua ansia, vinci il thriller 8-7

Ognuno ha quell’unico amico che si rimpinza di citazioni di ispirazione. Sai, quelli che pubblicano una poesia di Rupi Kaur o rm drake sulla loro storia di Instagram a giorni alterni? Il tipo che toglie l’etichetta dalla bustina di tè e vive secondo il mantra che Yogi ha dato loro? Il tipo che ha un amico che invierà loro un adesivo da parete “Dream Until Your Dreams Come True” quando si trasferiscono perché non potevano prendere quello del loro appartamento precedente?

Sono quell’amico. Sono quell’amico al 100%. Ho ridimensionato le storie di Instagram ma vivo e muoio per quella che è la mia “Citazione del giorno”. Ho anche questo mazzo di carte di citazioni che collegherò le mie selezioni preferite alla mia scrivania al lavoro.

Ma la mia citazione preferita che ho nella mia bacheca Pinterest della vita reale è che mi è venuta in mente non appena il primo ump di base chiamato Pete Alonso è uscito per terminare il gioco e consegnare ai Mariners l’8-7 di una vittoria:

L’uomo, il mito, il giocatore che aveva fatto dire ai fan dei Mariners “eccoci” nel 1° inning.
Vincent Carchietta-USA TODAY Sport

Inning 1-3

Se dovessi guardare i primi tre inning in un vuoto di Shark Pet Pro, sembrerebbe che questo sarebbe stato un altro di “quei” giochi in cui la signora ha tirato l’estremità corta del braccio oscillante.

Adam Frazier ha avuto un discreto AB per iniziare la partita dove ha combattuto per sei lanci, subendo fallo su tre prima di essere chiamato fuori per un cambio di terzo strike che lo ha fatto oscillare come un’oca sciocca. Roba dura. Ty France è arrivato dopo e non ha perso tempo a registrare il secondo fuori dall’inning. Un passo, giù si va. JP Crawford ha avuto una battuta alla Frazier, macinando i tiri ma alla fine non è all’altezza. Sembrava un tipico inning dei marinai.

Perché non possiamo avere cose belle, non possiamo nemmeno avere una partita 0-0 per troppo tempo, così è la vita di un fan dei Mariners. Francisco Lindor ha ricordato a Mets-dom perché valeva il contratto folle che gli avevano dato e ha inviato un fastball Robbie Ray 423 piedi per la prima corsa del gioco. Per fortuna il primo inning si è concluso con un secondo strikeout di Ray ei Mariners hanno avuto la possibilità di fare buone cose nel baseball.

Ma da questo inning non sarebbe venuto niente di buono. Dopo un singolo di Julio Rodriguez a destra, la nostra giovane stella cadente ci ha ricordato che ha ancora 21 anni e sta ancora imparando quando ha letto male un tiro di Mike Ford al campo sinistro ed è stato chiamato fuori all’inizio dopo essere corso un po’ troppo lontano per fingere di averlo fatto. tu non lo fai.

La metà del secondo inning dei Mets ci ha dato quello che sono sicuro è stato pensato per essere il gioco probabilmente più eccitante del gioco per i Mariners. Questo era il picco, non sembrava buono da qui. JP Crawford ha fatto un’assurda testa a testa su Mark Canha che non sarebbe successo se Mark non avesse alzato il piede come se si fosse appena fatto toccare il ginocchio dal dottore (tranne il modo opposto, sai).

I Mariners hanno deciso di aggiungere un po’ di brivido al 3° inning, solo per i calci, quando hanno fatto una bella cosa da baseball e hanno fatto entrare due uomini senza eliminazioni. Eccitante. Ma noi fan dei Mariners siamo così condizionati ad aspettarci il peggio che questo sembra un po’ mah a noi, specialmente con il residente Beef Boy, Cal Raleigh che viene al piatto.

Non credo che ci sia un fan di Ms là fuori che non vuole vedere Cal avere successo. Lavora sodo, è un tipo simpatico, ma in questo momento non lo sta facendo per noi. Questo ha reso il suo AB ancora più eccitante quando è andato a terra in un doppio gioco e ha portato il Toro a casa per portare la partita sull’1-1.

Frazier ha deciso di mantenere le cose ancora più eccitanti rompendo la sua serie di 0 per 10 con un doppio cheeseburger, cipolle extra (non giudicare). È una situazione promettente avere Frazier in base in questi giorni, con la Francia in testa e con una media di battuta di .467 con RISP e tutto il resto. Sono pessimo in matematica, ma sono abbastanza sicuro che sia quasi il 50/50 quando si trova in quella situazione. Tranne ora. Perché è uscito.

Non è successo niente di speciale per i Mets nel 3°, quindi salterò al 4° inning che è quando le cose si sono fatte Buona*.

*drammatico da morire

MLB: Seattle Mariners ai New York Mets

Ciao ciao, signora baseball americana.
Vincent Carchietta-USA TODAY Sport

4° Inning

Ho dato a questo pollone intero la sua sezione perché caldo Dannazione questo inning richiede attenzione.

Dopo che Crawford e Winker hanno fatto alcune cose di baseball e si sono messi alla base, Carlos Carrasco ha rinunciato alla sua prima passeggiata della sua giornata a favore di Julio. Dopo che il nostro giovane pistolero ha trotterellato in prima base, la leggenda del marinaio Mike Ford si è avvicinato al piatto e lo ha fatto Esattamente quello che tutti ci aspettavamo. Ha colpito una nave di linea sul campo destro e ha guidato in JP e Jesse come la leggenda assoluta che è.

Lo scrittore dello staff Jacob ama Abraham Toro probabilmente con tutto il suo cuore e anche di più, e per una buona ragione. Toro fa cose come, oh non lo so, ottenere un successo subito dopo la leggenda dei Mariners Mike Ford e guidare in un’altra corsa per fare il gioco 4-1 Ms.

Steven Souza Jr. e Cal hanno fatto quello che dovevano fare e sono andati boop boop ed entrambi uscirono, mandandoci in fondo al 4°.

Indovina un po.

Che cosa?

Non possiamo avere cose belle, o buoni contatti.

Un singolo di Pete Alonso al centro ha dato il via all’inning, ma è stata la successiva passeggiata a Canha e la prima delle tre triple dei Mets di oggi di JD Davis che ci hanno davvero colpito.

E proprio come il sogno dei Mariners di avere un vantaggio comodo è svanito più velocemente di quanto avrei voluto che le mie scoregge SBD – in quanto speravo che sarebbe stato molto veloce. Ma c’era già molto puzzo e ho pregato qualsiasi divinità superiore che potevo che se ne andasse, per favore.

Quella puzza non si dissipò rapidamente, né lo sarebbe per un po’. Proprio quando pensavamo che Robbie stesse per uscire dall’inning dopo aver ottenuto due out consecutivi, l’IBS è tornato e Brandon Nimmo ha segnato la seconda tripla + 2RBI dell’inning e ha dato ai Mets un vantaggio di 5-4.

Dopo di che la dieta più alta che ho menzionato in precedenza finalmente si è presentato e ha concluso l’inning con uno strikeout di Starling Marte. Proprio come pensavamo, per fortuna.

MLB: Seattle Mariners ai New York Mets

Vinci se ti piace vincere.
Vincent Carchietta-USA TODAY Sport

Inning 5-8

Ora, se ti piacciono gli inning noiosi seguiti da inning caotici seguiti da inning noiosi seguiti da inning caotici, potresti goderti questi quattro. Se non lo fai e preferisci non per avere le tue emozioni andare su e giù a una velocità rapida come fa la Torre del Terrore, questo potrebbe non essere per te. Ma è un peccato perché siamo già qui e tu stai già leggendo questo e hai risucchiato.

Per iniziare il 5°, i Mariners hanno fatto del loro meglio per essere dimenticabili, tranne Ty France che ci ha mostrato che è Ty France e ha ottenuto un successo. Oltre a ciò, Winker ha perso la sua rivincita con l’RP che ha segnato un fuoricampo la sera prima. Quindi non ne parliamo.

In notizie migliori, a quanto pare Robbie si è preso il tempo dopo l’ultimo inning per sedersi in un angolo e pensare a quello che aveva fatto perché è uscito e ha avuto un noioso, ma efficiente, 5th inning. Ha eliminato Lindor, ha convinto Alonso a finire in un out e ha aiutato Souza Jr. ad aumentare la sua credibilità di strada con una presa finale inning nel campo destro.

Ora, caos (buon caos).

Nessun vero inning di ahhhhhhhh può essere ottenuto senza il mio film preferito che viene fornito con MLBteevee: Ryan Rowland-Smith che parla ma gli spettatori non possono sentirlo. I compagni fuori mercato lo sapranno bene.

A parte questo, Julio ci ha dimostrato che può segnare fuoricampo, ma solo contro avversari dell’NL East.

JRod sente quel cucciolo sugli spalti e ha fatto sorridere di gioia i fan dei Mariners di tutto il mondo con il suo tiro che lega il gioco. Che ragazzo.

Quindi. Il momento che nessuno di noi vedeva arrivare, ma che tutti insieme hanno apprezzato:

Sirene

Fuochi d’artificio

Più sirene

Giusto. Cal, il nostro ragazzo, il nostro dolce ragazzo ha rotto la sua serie di 0 su 25 con un tiro rimbombante al centrodestra. Gioia. Gioia pura. Una pista. Una pista pura.

Dopo un 6° posto per 1-2-3 Mets sembrava che una vittoria non fosse del tutto fuori dalla nostra portata, ma nessuno era ancora pronto a sbloccarsi, anche con l’RBI aggiunto di Julio al 7°.

Per finire questa sezione, ecco un riepilogo della parte inferiore del 7° e dell’intero 8°:

1-2-3

1-2-3

1-2-3

MLB: Seattle Mariners ai New York Mets

E in quel preciso momento stavo vomitando per l’ansia.
Vincent Carchietta-USA TODAY Sport

9° Inning

Una statistica che non può essere ignorata in tutta questa eccitazione è il fatto che cinque Mariners hanno avuto una giornata multi-hit oggi. Cinque, e Julio ne aveva quattro suoi, uno arrivato al 9° inning. Ma è stato tutto inutile perché il suo successo e quello di Ty sono stati ignorati più duramente di me quando il mio ex ha iniziato a tormentarmi lo scorso settembre.

Ti piace l’ansia? Non mi piace l’ansia. Essere un fan dei Mariners non si adatta davvero alla mia intera faccenda del “Non mi piace l’ansia”, ma alle mie tette difficili oggi, specialmente durante la fine del 9°.

Tre out. Avevamo solo bisogno di tre out a questo punto per assicurarci la nostra prima vittoria in serie su strada dell’anno e consegnare ai Mets la loro prima sconfitta in serie dell’anno. Tre out. Tre punti di vantaggio.

Sirene

Urlando in lontananza

Più sirene

Sarò onesto, ho praticamente oscurato questa metà dell’inning.

Qui puoi vedere la mia procedura per prendere appunti:

A questo punto il nostro vantaggio di 8-5 si è trasformato in un vantaggio di 8-6 e tutto ciò che riguarda il fatto di essere un fan dei Mariners mi ha preparato al peggio, ma immaginabile: perdere la partita in fondo al 9°.

Apparentemente, anche Drew Steckenrider potrebbe essere svenuto perché è stato ritirato a causa della sua audacia per consentire a Brandon Nimmo di colpire a casa Mazeika, rendendolo un gioco con la palla 8-7.

Presumibilmente (ricorda, a questo punto sono svenuto per l’ansia), i Mariners hanno quasi perso la partita qui. Tra il momento in cui JD Davis è uscito e Nimmo ha colpito il suo RBI, la probabilità di vittoria è passata 98% Marinai a 54% Mettere. Grazie a Dio ormai sono svenuto.

Ancora una volta, uno strikeout di Starling Marte non è qualcosa che ci aspettavamo in questo momento, ma alla fine abbiamo accolto a braccia aperte. Braccia aperte che si chiusero rapidamente quando i Mariners decisero di accompagnare intenzionalmente Lindor per portare Alonso al piatto con 2 out e le basi caricate.

Se mi avessi detto quando mi sono svegliato dal mio piccolo coma che Diego Castillo ha lanciato due palloni per terra nell’ultimo AB della partita e poi è tornato a colpire Alonso, non ti avrei creduto. Non avrei potuto crederti. Non è quello che fanno i marinai. I marinai, orso I Seattle Mariners non dovrebbero vincere le partite quando si trovano in questa situazione contro i New York Mets, leader della NL East. Noi? Non c’è modo.

E ancora…

L’inimmaginabile

Anche Alonso colpisce. Vincono i marinai. Cinque marinai ottengono più colpi. Julio ottiene quattro colpi. Cal fa un fuoricampo. Diego Castillo ci fa uscire da una base caricata, fondo del 9° inning jam. I marinai sono diventati la prima squadra a cedere ai Mets una sconfitta in serie quest’anno.

Qualcuno può mettermi in linea con Mary Oliver? L’inimmaginabile è appena diventato immaginabile.

Leave a Comment