Abbiamo contato le maschere nei negozi di alimentari il giorno in cui il mandato della California è stato revocato: ecco cosa abbiamo trovato

Per respirare di nuovo liberamente! E non preoccuparti di ammalarti o, peggio, di finire in ospedale.

Tale libertà è ciò che molte persone vaccinate speravano mercoledì, quando la California e tutte le contee della Bay Area, ad eccezione di Santa Clara, hanno revocato la maggior parte dei mandati di mascherine indoor mentre i casi di coronavirus continuano a diminuire.

Le mascherine sono ancora necessarie per le persone non vaccinate e rimangono obbligatorie per tutti negli aeroporti, negli ospedali, nelle scuole primarie e secondarie, nelle strutture mediche e nei rifugi. Ma è scomparsa la regola per cui le persone si mascherano quando visitano, diciamo, un negozio, un teatro o un ufficio governativo.

E il negozio di alimentari. Respirare senza maschera al supermercato è una cosa meravigliosa, se non altro per la possibilità di inumidire la punta delle dita e aprire con facilità quei sacchetti di plastica compostabili. Inoltre, per essere in grado di leggere i segnali del corridoio della drogheria attraverso gli occhiali senza la nebbia creata dalle maschere. Quale beatitudine più grande?

Ma la pandemia non è finita. La variante omicron altamente infettiva del coronavirus è ancora diffusa. Migliaia di persone rimangono non vaccinate e molte si ammalano ancora e diffondono l’infezione. Anche se non più obbligatorie, le mascherine sono comunque consigliate.

Curioso di come le persone hanno reagito al loro primo giorno di libertà dalla maschera da metà dicembre, The Chronicle ha inviato i giornalisti a tre generi alimentari intorno alla baia per scoprirlo. Tra le 9:00 e le 10:00 di mercoledì, i giornalisti hanno anche contato quante persone indossavano maschere o meno, mentre uscivano dai negozi.

Il verdetto: è emerso che alcune persone non avevano sentito la notizia, mentre molte altre hanno comunque scelto di indossare le mascherine per il viso. Meno del 10% degli acquirenti che abbiamo conteggiato erano privi di mascherina. Ecco un assaggio di ciò che abbiamo trovato.

Il commerciante Joe

337 3° San, San Rafael

“Potrei essere uno degli unici senza una maschera”, ha detto una sorridente Jan Horn, 68 anni, una casalinga, mentre lasciava il negozio. Horn ha detto che si sentiva a suo agio a essere smascherata all’interno del negozio, protetta dalle sue due vaccinazioni e da un richiamo e dall’alto tasso di vaccinazione di Marin. Non notò stelle o sguardi cattivi. “Ero pronta”, ha detto. “È stato fantastico, molto più a suo agio. Lo adoro.”

Alan e Susan Katz, entrambi 75 anni e in pensione, hanno affermato di sentirsi più a loro agio negli spazi pubblici al chiuso con le mascherine. “Probabilmente continuerò a indossarli al chiuso per un po'”, ha detto Alan Katz. “Non vedo davvero alcun motivo per non farlo.” Se il coronavirus continua a indebolirsi, ha detto che potrebbe prendere in considerazione l’idea di togliersi la maschera. Susan Katz ha detto che probabilmente manterrà il suo in casa, almeno fino a quando i bambini di età inferiore ai 5 anni non potranno essere vaccinati. “Abbiamo nipoti piccoli e vogliamo assicurarci di poterli proteggere”, ha detto.

Jan Horn, casalinga, scarica i suoi generi alimentari nel parcheggio di Trader Joe mercoledì 12 febbraio  16, 2022, a San Rafael, California.

Jan Horn, casalinga, scarica i suoi generi alimentari nel parcheggio di Trader Joe mercoledì 12 febbraio 16, 2022, a San Rafael, California.

Samantha Laurey/La cronaca

Tom Hendricks non ha nemmeno pensato di lasciare la maschera a casa. “Sono una creatura abitudinaria”, ha detto Hendricks, 83 anni, mentre lui e sua moglie, Faye Hendricks, spingevano fuori dal negozio un carrello carico. Fuori all’aria aperta, si sono tolti le maschere. Quando potrebbe togliersi la faccia coprendosi al chiuso? “Penso che lo indosserò nell’aldilà”, ha detto. “Penso che il COVID andrà avanti”.

(Da sinistra a destra) Tom e Faye Hendricks oltrepassano il Trader Joe's per raggiungere la loro macchina mercoledì, febbraio.  16, 2022, a San Rafael, California.

(Da sinistra a destra) Tom e Faye Hendricks oltrepassano il Trader Joe’s per raggiungere la loro macchina mercoledì, febbraio. 16, 2022, a San Rafael, California.

Samantha Laurey/La cronaca

Alimentari Arcobaleno

1745 Folsom St., San Francisco

Marianne Bennett Budin, 71 anni e mascherata, stava tirando fuori il suo carrello e si stava preparando per fare acquisti quando un giornalista ha detto che le maschere non erano più necessarie. Budin lo tolse immediatamente. “Sono stato vaccinato tre volte. Ho ricevuto i miei kit federali per il test COVID-19″, ha detto Budin, che vive a Sacramento. “La poliomielite è stata una grave epidemia per molti, molti anni. Questo è qualcosa con cui dobbiamo convivere”.

La Tigre Waters, 35 anni, sta per un ritratto mentre fa shopping al Rainbow Grocery di San Francisco mercoledì 20 febbraio  16, 2022.

La Tigre Waters, 35 anni, sta per un ritratto mentre fa shopping al Rainbow Grocery di San Francisco mercoledì 20 febbraio 16, 2022.

Stephen Lam/La cronaca

Anche La Tigre Waters si è tolta la maschera quando è stata informata delle nuove regole. Come mai? Per via del rossetto, ovviamente. “Diventa così incasinato”, ha detto Waters, 35 anni, prima di dirigersi, senza maschera, lungo il corridoio 10.

Yara Reid, 39 anni, fa acquisti da Rainbow Grocery a San Francisco mercoledì 20 febbraio  16, 2022.

Yara Reid, 39 anni, fa acquisti da Rainbow Grocery a San Francisco mercoledì 20 febbraio 16, 2022.

Stephen Lam/La cronaca

Yara Reid, un’insegnante, ha detto che la sua maschera rimarrà negli spazi pubblici interni fino a quando non avrà la notizia che nessuno, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, finirà in ospedale con il COVID. Dall’inizio della pandemia, Reid, 39 anni, si è tolta brevemente la maschera solo due volte al chiuso con estranei. Dopo uno degli incontri, ha detto, metà delle persone è finita con il COVID. Lei non era una di loro. Quindi considera le libertà della maschera una linea guida utile, nient’altro. “Le linee guida possono solo proteggermi così tanto”, ha detto Reid. “Ho bisogno di prendermi cura di me stesso”.

Alameda Natural Grocery

1650 Parco St, Alameda

Tommy Speer, 43 anni, ha detto di aver avuto il COVID tre volte. L’organizzatore del rave di Oakland – non vaccinato, smascherato e indifferente – ha definito il mandato di togliere la maschera “sorprendente”. “Avrebbe dovuto essere fatto molto tempo fa”, ha detto. Quello di cui forse non si era reso conto, o di cui non gli importava, era che, da persona non vaccinata, doveva ancora indossare una maschera. Eppure è riuscito ad entrare nel negozio smascherato e a comprare un’insalata da asporto. Speer, un orecchino di diamante che brilla sotto un Airpod nell’orecchio sinistro, ha detto che anche i suoi figli non sono stati vaccinati, per niente. “Non lo sarà mai”.

Con del tempo libero prima di incontrare un cliente, Emma Tuttle di San Francisco è entrata nel negozio di cibo naturale dell’isola per curiosare. Completamente mascherata, Tuttle, 24 anni, non sapeva che la copertura non era più necessaria fino a quando un giornalista non le ha dato la notizia. Ha detto che era eccitata. “Non mi piace indossare la mia maschera dentro”, ha detto, aggiungendo che era completamente potenziata. Tuttavia, non ha fatto alcuna mossa per rimuovere la maschera chirurgica che si abbinava ai suoi top neri. Guardò i suoi compagni acquirenti, quasi tutti mascherati in modo simile. E rifletté su cosa avrebbero potuto dire se l’avessero vista, all’improvviso, rimuovere il suo. Qualcuno le direbbe di rimetterlo? “Questo è imbarazzante. Non sono un flop”, ha detto. La maschera è rimasta.

Tommy Speer, 43 anni, sta per un ritratto all'Alameda Natural Grocery di Alameda, in California.  mercoledì, febbraio  16, 2022. Questa mattina i funzionari sanitari della California hanno revocato il mandato della maschera per interni COVID-19 in tutto lo stato, consentendo ai residenti vaccinati della Bay Area di andare senza maschera negli ambienti pubblici.

Tommy Speer, 43 anni, sta per un ritratto all’Alameda Natural Grocery di Alameda, in California. mercoledì, febbraio 16, 2022. Questa mattina i funzionari sanitari della California hanno revocato il mandato della maschera per interni COVID-19 in tutto lo stato, consentendo ai residenti vaccinati della Bay Area di andare senza maschera negli ambienti pubblici.

Bronte Wittpenn/La cronaca

il governatore della California Gavin Newsom potrebbe aver rimosso l’obbligo di maschera per interni dello stato per le persone vaccinate, ma un bambino vestito di rosa su un carrello della spesa esercitava un’autorità superiore. “Non può essere vaccinata”, ha detto la mamma di Rio, Jen Woo, 37 anni, mentre faceva la spesa per fragole e cavoli. Ciò significa che le maschere di Woo e Rio rimangono addosso, indipendentemente dalle regole della maschera. Fino a quando le vaccinazioni non saranno approvate per i bambini sotto i 5 anni, Woo ha detto: “Non credo che cambierà”.

Emma Tuttle, 24 anni, residente a San Francisco, fa acquisti presso l'Alameda Natural Grocery ad Alameda, in California.  mercoledì, febbraio  16, 2022. Questa mattina i funzionari sanitari della California hanno revocato il mandato della maschera per interni COVID-19 in tutto lo stato, consentendo ai residenti vaccinati della Bay Area di andare senza maschera negli ambienti pubblici.

Emma Tuttle, 24 anni, residente a San Francisco, fa acquisti presso l’Alameda Natural Grocery ad Alameda, in California. mercoledì, febbraio 16, 2022. Questa mattina i funzionari sanitari della California hanno revocato il mandato della maschera per interni COVID-19 in tutto lo stato, consentendo ai residenti vaccinati della Bay Area di andare senza maschera negli ambienti pubblici.

Bronte Wittpenn/La cronaca

Michael Cabanatuan, Ryce Stoughenborough, Annie Vainshtein e Nanette Asimov sono autori dello staff del San Francisco Chronicle. E-mail: mcabanatuan@sfchronicle.com, ryce.stoughenborough@sfchronicle.com, avainshtein@sfchronicle.com, nasimov@sfchronicle.com Twitter: @CTuan, @RStoughts, @AnnieVain, @NanetteAsimov

Leave a Comment