5 cose da sapere prima dell’apertura del mercato azionario venerdì 25 marzo

Ecco le notizie, le tendenze e le analisi più importanti di cui gli investitori hanno bisogno per iniziare la loro giornata di trading:

1. Wall Street sembra concludere una settimana volatile con una nota positiva

Commercianti sul pavimento del NYSE, 18 marzo 2022.

Fonte: NYSE

2. L’UE conclude un accordo sul gas con gli Stati Uniti per ridurre la dipendenza dalla Russia

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ascolta mentre la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen fa una dichiarazione sulla Russia presso la residenza del capo missione degli Stati Uniti a Bruxelles, il 25 marzo 2022.

Brendan Smialowski | AFP | Getty Images

Gli Stati Uniti e l’UE hanno annunciato venerdì una nuova partnership per ridurre la dipendenza dell’Europa dall’energia russa, l’inizio di uno sforzo durato anni per isolare ulteriormente Mosca dopo l’invasione dell’Ucraina. Secondo il piano, gli Stati Uniti e altre nazioni aumenteranno le esportazioni di gas naturale liquefatto verso l’Europa di 15 miliardi di metri cubi quest’anno. In futuro verranno consegnate spedizioni ancora più grandi. L’energia è un’importante fonte di reddito e leva politica per il Cremlino, che fornisce all’UE circa il 40% del suo GNL attraverso gasdotti russi, molti dei quali attraversano l’Ucraina.

3. Biden si reca in Polonia per affrontare il costo umano della guerra in Ucraina

Gli sfollati ucraini salgono a bordo di un treno per Varsavia alla stazione ferroviaria di Przemysl, vicino al confine polacco-ucraino, il 23 marzo 2022.

Angelos Tzortzini | dpa | Getty Images

Dopo una giornata di vertici della NATO e del G-7 a Bruxelles, venerdì il presidente Joe Biden si recherà in Polonia, la seconda tappa del suo viaggio di emergenza in Europa, a un mese dall’attacco non provocato della Russia all’Ucraina. Il presidente incontrerà la sua controparte polacca sull’aggravarsi della crisi umanitaria poiché oltre 3,7 milioni di rifugiati sono fuggiti dall’Ucraina dilaniata dalla guerra, la maggior parte dei quali ha attraversato il confine con la Polonia. Giovedì, Biden ha annunciato che gli Stati Uniti sono disposti a impegnare oltre 1 miliardo di dollari in assistenza umanitaria per aiutare gli ucraini ancora all’interno del paese e coloro che sono diventati rifugiati.

4. La Russia considera la vendita di energia per bitcoin per mitigare le sanzioni

03 marzo 2022, Russia, San Pietroburgo: Una bandiera con il logo Gazprom sventola in una filiale della società statale russa a San Pietroburgo.

Igor Russak | Immagine Alleanza | Getty Images

La Russia sta valutando la possibilità di accettare bitcoin come pagamento per le sue esportazioni di petrolio e gas naturale poiché Mosca si trova sempre più isolata sotto le rigide sanzioni dei paesi occidentali per l’aggressione dell’Ucraina. Il presidente della commissione legislativa russa sull’energia ha affermato giovedì in un commento tradotto che modi alternativi di pagamento per l’energia quando si tratta di paesi “amici” come la Cina o la Turchia potrebbero includere la valuta fiat nazionale dell’acquirente e bitcoin. Le materie prime scambiate in tutto il mondo sono in gran parte scambiate in dollari USA o euro.

5. L’UE prende di mira le Big Tech con regole volte a frenarne il potere

I loghi di Google, Apple, Facebook, Amazon e Microsoft visualizzati su un telefono cellulare con una bandiera dell’UE sullo sfondo.

Justin Tallis | AFP tramite Getty Images

L’Unione Europea ha concordato nuove importanti normative antitrust che potrebbero rimodellare drasticamente il modo in cui i giganti della tecnologia statunitense – come la società madre di Facebook Meta Platforms, Apple, Amazon e l’unità di Alphabet Google – conducono affari nel blocco. Un obiettivo chiave delle riforme è impedire a Big Tech di abusare della propria posizione di mercato per danneggiare i rivali più piccoli. I cosiddetti gatekeeper che violano le regole dovrebbero affrontare potenziali multe fino al 10% dei loro ricavi globali. Sebbene una versione definitiva della normativa debba ancora essere adottata ufficialmente, potrebbe entrare in vigore già nel mese di ottobre.

—Reporter della CNBC Sam Meredith, Cristina Wilkie, MacKenzie Sigalos e Ryan Browne, nonché The Associated Press e Reuters hanno contribuito a questo rapporto.

Iscriviti ora affinché il CNBC Investing Club segua ogni movimento azionario di Jim Cramer. Segui l’azione di mercato più ampia come un professionista CNBC Pro.

.

Leave a Comment