14 ricevitori larghi per Packers da puntare nel Day 2 del Draft NFL 2022

Sorpresa sorpresa. I Green Bay Packers sono usciti dal primo round del draft NFL 2022 senza prendere un wide receiver. Dopo una serie di ricevitori a metà del primo round, il direttore generale Brian Gutekunst è rimasto fermo e ha scelto il linebacker della Georgia Quay Walker al numero 22 in assoluto e il guardalinee difensivo della Georgia Devonte Wyatt al numero 28 in assoluto.

La difesa dei Packers potrebbe essere eccezionale nel 2022. Ma per quanto riguarda il wide receiver, la posizione più importante della squadra? Fortunatamente per i Packers, il draft è lungo sette round e sia il direttore generale che il quarterback sono fiduciosi che la squadra possa trovare opzioni di qualità nel Day 2.

“Ci sono ancora dei buoni ricevitori in questa bozza”, ha detto Brian Gutekunst giovedì sera.

Mentre parlava con “The Pat McAfee Show”, Aaron Rodgers ha menzionato il successo passato del team nel trovare ricevitori nel secondo e nel terzo round.

Entrambi hanno ragione. Ci sono almeno 14 opzioni di ricevitore che i Packers possono prendere di mira nel secondo e nel terzo round di venerdì. Non sorprenderti se Gutekunst seleziona uno o due dei nomi da questo elenco.

(Foto AP/Brynn Anderson)

Ricevitore prototipo “X” che ha provato come un atleta d’élite e ha ancora solo 21 anni. Pickens ha lunghezza, velocità profonda e abilità con la palla, ma sta uscendo da un infortunio all’ACL e ha alcuni punti interrogativi fuori dal campo. I Packers potrebbero dover salire nel secondo round per prenderlo. Ha i tratti e il potenziale del ricevitore n. 1.

Bryan Lynn-USA TODAY Sport

Probabilmente il ricevitore più abile rimasto sul tabellone. Tolbert è fulmineo, un corridore eccezionale a tutti i livelli e una legittima minaccia profonda data la sua velocità e capacità di tracciamento. Portarlo al numero 53 o al numero 59 sarebbe stato un fuoricampo. Tolbert sarà produttivo all’inizio della sua carriera nella NFL e ha il vantaggio di un vero ricevitore n. 2.

(Foto AP/Butch Dill)

La sua combinazione di atletismo (atleta 99° percentile di RAS) e versatilità (usata in ricevitore, running back e ritorno) lo rende uno dei prospetti più singolari della classe. Alcuni pensavano che avesse una possibilità al primo round. Nel secondo round, sarebbe un’opzione formidabile. Watson ha le caratteristiche di un ricevitore professionista altamente produttivo e ha dimostrato di poter giocare contro la massima concorrenza al Senior Bowl. Potrebbe prosperare nello schema diversificato di Matt LaFleur.

James Guillory-USA TODAY Sport

Le sue dimensioni, la velocità in linea retta, il controllo del corpo e le abilità con la palla ricorderanno a molti Jordy Nelson. Questo è un confronto elevato, e probabilmente non sarà all’altezza al livello successivo, ma Pierce controlla molte scatole per i Packers a ricevitore largo. Portarlo al secondo turno, come Nelson nel 2008, potrebbe essere possibile.

Gary Cosby Jr.-USA OGGI Sport

I Saints si sono scambiati per ottenere Chris Olave al numero 11, ma Metchie offre l’opportunità di ottenere una versione scontata del ricevitore liscio come la seta dell’Ohio State il giorno 2. Come Olave, Metchie esegue percorsi nitidi e sa come aprire nonostante non abbia il stessi doni fisici. Sta uscendo da un infortunio all’ACL.

Troy Babbitt-USA TODAY Sport

Tutto quello che ha fatto è stato creare giochi esplosivi per Boise State nelle ultime tre stagioni. Shakir è stato utilizzato in un milione di modi diversi, inclusi i tocchi di gadget, ma ha sempre trovato il modo di essere produttivo perché è veloce, duro e uno dei migliori giocatori della classe dopo la cattura nonostante pesasse solo 196 libbre. La sua mancanza di lunghezza potrebbe essere un problema al livello successivo, ma potrebbe essere un’eccellente arma complementare nel giusto attacco.

Gary A. Vasquez-USA OGGI Sport

Le sue dimensioni, capacità di movimento e abilità con la palla ricordano tutte James Jones, una scelta del terzo round che ha ricevuto molti passaggi e segnato molti touchdown mentre giocava con Aaron Rodgers a Green Bay. Doubs ha prodotto stagioni consecutive di ricezione da 1.000 yard in Nevada e ha anche un valore di ritorno.

Jerome Miron-USA TODAY Sport

Thornton è 6-2 e ha corso il più veloce scatto da 40 yard (4,28 secondi) nella posizione. La sua lunghezza e velocità verticale potrebbero renderlo un sostituto ideale per Marquez Valdes-Scantling. Secondo quanto riferito, ai Packers piace molto. Potrebbe essere la scelta al n. 59 o al n. 92 venerdì.

Darren Yamashita-USA TODAY Sport

Ha alcune bandiere rosse fuori dal campo, ma il suo talento nel ricevere e l’atletismo d’élite lo rendono degno di uscire dal tabellone nel Day 2. Ha goduto di una stagione da junior nel 2021 (48 catture, 888 yard, sette touchdown) e poi ha fatto saltare in aria la mietitrebbia, eseguendo il trattino di 40 yard in 4,43 secondi e superando entrambi i salti e le esercitazioni di agilità. Il suo punteggio atletico relativo è nel 99° percentile. Scommetti sulle caratteristiche e sul potenziale.

Vasha Hunt-USA TODAY Sport

Gray ha ricevuto 49 passaggi per 803 yard per SMU nel 2021 e poi ha corso 4,33 nel trattino di 40 yard. La sua velocità è una grande risorsa. Ha anche esperienza come sostituto. Mentre sul lato più piccolo, Grey può aprirsi a tutti i livelli ed è scivoloso dopo la presa.

Charles LeClaire-USA OGGI Sport

Moore ha solo 5-10, ma ha una velocità formidabile (4,41) e mani enormi (10 1/4″) e si è costantemente dimostrato capace di aprirsi a tutti i livelli del campo in tre stagioni di lavoro altamente produttivo nel Michigan occidentale . Ha preso 95 passaggi e segnato 10 volte nel 2021.

Vincent Carchietta-USA TODAY Sport

Melton non ha la taglia ideale, ma la sua velocità (4.34) e la prontezza (6.81 a tre coni) lo rendono difficile da tenere coperto e pericoloso con la palla in mano. Trovagli un quarterback decente e la sua produzione da college mediocre potrebbe ottenere un grande impulso nella NFL. È stato anche due volte capitano della squadra e ha esperienza nel restituire calci e calci.

Ricevitore largo Clemson Justin Ross (8)

La sua storia di infortuni è preoccupante e i suoi scarsi test atletici prima del draft potrebbero farlo precipitare nel draft board. Ma Ross era un talento in ascesa all’inizio della sua carriera in Clemson (ha ricevuto 46 passaggi per 1.000 yard e nove touchdown come matricola), quindi c’è un vero vantaggio se riesce a tornare in forma pre-infortunio. È 6-3 con un’apertura alare di 78″, e ha lasciato Clemson con 20 touchdown in carriera.

Trevor Ruszkowski-USA OGGI Sport

Non è nemmeno un atleta medio per la posizione di ricevitore, ma ha semplicemente trovato il modo di aprirsi ed essere produttivo a Purdue (partite da 17.100 yard). Il percorso di Bell è deciso e forte, e ha colto tutto ciò che gli veniva lanciato. La sua mancanza di atletismo d’élite limiterà il suo vantaggio, ma potrebbe finire per essere un’opzione complementare decente nel giusto gioco di passaggio.

.

Leave a Comment